"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

settembre: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Per il 2018: un buon lavoro

Sul dibattito che si è aperto dopo la diffusione dei dati nazionali sul lavoro, dato in ripresa ma con la stragrande maggioranza dei nuovi contratti a termine, quindi ancora distanti da quella stabilità annunciata e da tanti auspicata (va comunque ricordato che su 18 milioni di occupati dipendenti, i contratti a termine sono 3 milioni), qualche parola va spesa anche per la situazione lavorativa della Romagna.

I dati dell’ultimo anno non sono ancora noti e stando a quelli 2016 la […]

Il lavoro che è stato e quello che verrà

Leggere, dall’ultimo rapporto regionale sul mercato del lavoro di Rimini che nel 2008, ad inizio crisi, erano stati attivati 92 mila contratti di lavoro dipendenti, quando a fine 2016 il loro numero si ferma a 76 mila, cioè 16 mila in meno, non è proprio una notizia esaltante, anche se al netto delle cessazioni il bilancio (saldo) degli ultimi due anni è tornato positivo. In altri termini, dopo cinque anni consecutivi di saldo negativo, le assunzioni sono tornate, nel 2015 […]

Occupazione: cresce in Emilia, cala in Romagna

Se per l’intera regione Emilia Romagna la ripresa dell’occupazione, nel 2016, è una buona notizia, non accade la stessa cosa in Romagna dove, al contrario, di posti di lavoro continuano a diminuire, soprattutto a Forlì-Cesena e Ravenna, mentre una risalita è segnalata per Rimini. Il divario tra Emilia e Romagna, mascherato spesso dai valori totali, diventa ancora più marcato se come periodo di osservazione, in luogo dell’ultimo anno, si prendono gli ultimi sei anni (2010-2016). In questo arco di tempo […]

Le previsioni occupazionali del 1° trimestre 2017

Se, in termini di lavoro, il 2016 è andato bene per l’Emilia, che ha guadagnato 50 mila impieghi, ma meno per la Romagna, che ne ha perso invece 2 mila, vediamo ora cosa dicono le previsioni per il primo trimestre dell’anno in corso, stando all’ultima indagine Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro.

I numeri delle tre province della Romagna, visti nel loro complesso, dicono che le assunzioni (entrate) dovrebbero superare le dimissioni (uscite). Non è stato sempre così negli […]

Occupazione 2016: i laureati possono attendere (ancora)

Anche se ci avviciniamo alla fine dell’anno e più che di previsioni è arrivato il tempo di consuntivi, l’annuale indagine Excelsior sui fabbisogni occupazionali delle imprese ha da poco reso noto che in provincia di Rimini gli ingressi al lavoro per l’anno che sta per finire dovrebbero essere pari a 11.280, di cui un buon due terzi stagionali. Siccome sono previste anche 11.100 uscite, tra licenziamenti, scadenza contratto, pensionamenti, ecc., i nuovi occupati non sarebbero più di 180. Un numero […]

Senza impresa non c’è lavoro

Le ultime statistiche, che risalgono a luglio scorso, assegnano alla provincia di Rimini la nascita, dal 2012 quando è stata emanata la legge in loro favore, di 11 start up (nuove imprese) innovative su un totale regionale di 266. Un numero che in assoluto rappresenta il più basso dell’Emilia Romagna, mentre Forlì e Ravenna, che pure non eccellono, sono entrambi a quota 16.

Contemporaneamente l’indagine Excelsior sulle previsioni delle assunzioni per l’anno in corso, nel settore privato della provincia di […]

Lavoro 2014: previsioni ancora negative

Dopo un 2013 che per il lavoro si è rivelato pessimo, la speranza che per quello in corso le cose potessero migliorare era ampiamente attesa. Purtroppo la realtà non sembra andare in questa direzione. Secondo le previsioni 2014 dell’indagine Excelsior (frutto di un sondaggio tra un campione di imprese private) è vero che c’è una ripresa delle assunzioni, ma anche delle uscite, tanto che il saldo finale continua, per il sesto anno consecutivo, ad essere negativo per 1.630 unità (assunzioni […]

Sempre meno lavoro

Il lavoro è un grande tema, nazionale ma anche locale. Siamo partiti, all’inizio di quest’anno, con 140 mila occupati (2 mila meno dell’anno prima) e 15 mila disoccupati ufficiali, che tranquillamente salgono a 20 mila se consideriamo i lavoratori in mobilità (4.252 a fine 2012). In realtà i senza lavoro potrebbero salire ulteriormente se si considerassero anche gli scoraggiati, cioè quelle persone che il lavoro, sapendo di non trovarlo, hanno perfino smesso di cercarlo.

I dati provinciali del primo semestre […]

La laurea non garantisce il lavoro, ma un pò aiuta

Un sogno di tanti giovani. Studiare per trovare un lavoro che dia il sufficiente per vivere e costruirsi un futuro, ancora meglio se con buone soddisfazioni professionali. Questo è l’ottimo, la realtà, lo sappiamo, è un po’ più complicata. Non perché, come spesso si sente dire, troppi giovani vogliono studiare, ma semplicemente perché la crisi adesso, prima un sistema economico (nazionale e locale) poco propenso all’innovazione, mantiene troppo bassa la domanda di lavoro di alta qualificazione.

Tra i Paesi più […]

Lavoro: si torna ad assumere

Forse si comincia a vedere qualche spiraglio di luce in fondo al tunnel buio della crisi. Per la prima volta dal 2009, le previsioni occupazionali, almeno stando all’indagine Excelsior sulla domanda di personale prevista dalle imprese private per il primo trimestre 2013, mostrano un saldo positivo.

Sommando alle 1.900 assunzioni previste come dipendenti, le 140 offerte di lavoro interinale, i 330 contratti di collaborazione a progetto, più le altre 310 modalità di lavoro indipendente, si raggiunge il totale di 2.690 […]

I giovani se ne vanno

Qualche numero fa, ad una domanda di questo giornale circa la regolarità dell’occupazione nel turismo, dove sono destinati più della metà degli avviamenti annuali al lavoro di questa provincia, il Direttore della Direzione provinciale del Lavoro di Rimini rispondeva che il settanta per cento degli alberghi controllati occupava persone in modo irregolare e che addirittura, tra questi, una buona metà li impiegava completamente in nero. Nel turismo lavorano, per pochi mesi, tanti giovani, quasi la metà degli assunti, ma soprattutto […]

Il lavoro continua a perdere posizioni

Se ce ne fosse ancora bisogno per mostrare la gravità del problema lavoro in provincia di Rimini, arrivano i risultati dell’annuale indagine Excelsior sulle intenzioni di assumere, durate il 2012, da parte delle imprese private del territorio. I dati sono drammaticamente chiari: per il quarto anno consecutivo le uscite, fatte di pensionamenti e licenziamenti, supereranno le entrate, cioè le assunzioni, che vuol dire una costante perdita netta di posti di lavoro. Infatti, dallo scoppio della crisi (settembre 2008) di posti […]