"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Per chi suona la campana del lavoro

Le ACLI di Rimini hanno messo in cantiere una iniziativa quanto mai opportuna. Una conferenza, con la presentazione di un dossier sullo stato di salute dell’occupazione in provincia di Rimini, dedicata al lavoro, con alcune delle nostre migliori imprese, le uniche che possono crearlo, come protagoniste.

Opportuna perché la situazione provinciale del lavoro non è per niente rosea. L’anno appena trascorso (2017) ha confermato gli occupati dell’anno prima, ma nessuno di più. Il tasso di occupazione locale, cioè le persone […]

Lavoro in Romagna: brutte notizie dal 2017

Dopo aver tanto letto e ascoltato di un miglioramento dell’occupazione tutti, credo, ci saremmo aspettati che qualche riflesso ci sarebbe stato anche in Romagna. Invece, purtroppo, non è stato così. Parchè nel 2017, rispetto al 2016, l’Istat certifica che gli occupati romagnoli sono scesi da 479 a 475 mila. Vuol dire che all’inizio del nuovo anno ci troviamo con 4 mila occupati in meno. Siccome in Emilia Romagna, anche se di poco, gli occupati sono invece aumentati (+ 6 mila), […]

Romagna: il lavoro va meglio, ma non troppo

Indicato dal Presidente della Repubblica nel messaggio di fine anno come una priorità, e sicuramente lo è, il lavoro sta dando, anche in Romagna, dei segnali di risveglio. Positivi ma certamente non sufficienti. Nelle tre province della Romagna, dal 2014 (prima dell’ultima riforma del lavoro denominata jobs act, entrata in vigore nel marzo 2015) a fine 2016, i lavoratori dipendenti in imprese private, non agricole, con versamenti Inps sono cresciuti di 7,5 mila unità, di cui più di 3 mila […]

Per il 2018: un buon lavoro

Sul dibattito che si è aperto dopo la diffusione dei dati nazionali sul lavoro, dato in ripresa ma con la stragrande maggioranza dei nuovi contratti a termine, quindi ancora distanti da quella stabilità annunciata e da tanti auspicata (va comunque ricordato che su 18 milioni di occupati dipendenti, i contratti a termine sono 3 milioni), qualche parola va spesa anche per la situazione lavorativa della Romagna.

I dati dell’ultimo anno non sono ancora noti e stando a quelli 2016 la […]

Il lavoro che è stato e quello che verrà

Leggere, dall’ultimo rapporto regionale sul mercato del lavoro di Rimini che nel 2008, ad inizio crisi, erano stati attivati 92 mila contratti di lavoro dipendenti, quando a fine 2016 il loro numero si ferma a 76 mila, cioè 16 mila in meno, non è proprio una notizia esaltante, anche se al netto delle cessazioni il bilancio (saldo) degli ultimi due anni è tornato positivo. In altri termini, dopo cinque anni consecutivi di saldo negativo, le assunzioni sono tornate, nel 2015 […]

Occupazione: cresce in Emilia, cala in Romagna

Se per l’intera regione Emilia Romagna la ripresa dell’occupazione, nel 2016, è una buona notizia, non accade la stessa cosa in Romagna dove, al contrario, di posti di lavoro continuano a diminuire, soprattutto a Forlì-Cesena e Ravenna, mentre una risalita è segnalata per Rimini. Il divario tra Emilia e Romagna, mascherato spesso dai valori totali, diventa ancora più marcato se come periodo di osservazione, in luogo dell’ultimo anno, si prendono gli ultimi sei anni (2010-2016). In questo arco di tempo […]

Le previsioni occupazionali del 1° trimestre 2017

Se, in termini di lavoro, il 2016 è andato bene per l’Emilia, che ha guadagnato 50 mila impieghi, ma meno per la Romagna, che ne ha perso invece 2 mila, vediamo ora cosa dicono le previsioni per il primo trimestre dell’anno in corso, stando all’ultima indagine Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro.

I numeri delle tre province della Romagna, visti nel loro complesso, dicono che le assunzioni (entrate) dovrebbero superare le dimissioni (uscite). Non è stato sempre così negli […]

Le politiche per il lavoro sono poco attive

Sottolineare quanto sia urgente, per la Romagna e per l’Italia intera, trovare soluzioni stabili al tema della mancanza di lavoro è quasi superfluo ripeterlo. I vecchi Centri per l’Impiego (CPI) ci sono ancora ma funzionano al minimo sindacale, qualcuno parla addirittura di “caos istituzionale”, in attesa che la nuova ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive per il Lavoro) dispieghi tutti i sui effetti.

Dal sito dell’ANPAL (www.anpal.gov.it) leggiamo che nella seduta della Conferenza permanente Stato Regioni del 22 dicembre 2016, è […]

Rimini: con la crisi 5mila occupati in meno

L’oggetto dell’analisi è costituito dal lavoro dipendente privato non agricolo ufficiale, quello cioè che paga contributi Inps, fosse solo per un unico versamento durante l’anno. Non è tutto il lavoro, perché non comprende la componente irregolare, nel turismo più diffusa del manifatturiero, ma è una buona approssimazione dei cambiamenti in atto. Si tratta di lavoro vero, che non ha niente a che fare con i sondaggi.

Dal 2010 al 2015 (ultimo anno disponibile) i lavoratori e le lavoratrici con un […]

Elezioni amministrative: l’assenza del lavoro

In una città ci sono tanti problemi e situazioni da sistemare, per cui è comprensibile che nei programmi dei candidati a Sindaco ci si dilunghi un po’ su tutto.

Eppure anche in un contesto comunale, come sono le prossime elezioni amministrative, ci sono alcune priorità, molto sentite dai cittadini-votanti, che non si ritrovano nei programmi elettorali.

Mi riferisco al tema del LAVORO e delle IMPRESE che devono crearlo. Facciamo un breve riepilogo. Ufficialmente in provincia di Rimini ci sono 15 […]

Comune di Rimini: le politiche economiche nelle proposte dei candidati alle elezioni amministrative del 5 giugno 2016

In questo territorio c’è una emergenza e due criticità, tra loro strettamente collegati. L’emergenza si chiama disoccupazione: ufficialmente sono 15 mila i senza lavoro, ma in realtà, conteggiando scoraggiati, cassaintegrati e giovani che emigrano, molti di più. Il tasso di disoccupazione locale è costantemente, e non da oggi, un paio di punti sopra la media regionale. Il tasso di disoccupazione giovanile è al 24% (21% in Emilia Romagna) e per ogni 1500-1600 giovani residenti che si laureano ogni anno, la […]

Riprende il lavoro

Ne avevamo avuto segnali anticipatori commentando le assunzioni previste dall’indagine Excelsior per il primo trimestre di quest’anno, ed ora arriva, da un’altra fonte, la conferma. Nel 2015, in provincia di Rimini, l’occupazione ha ripreso a crescere, con la creazione di 4 mila nuovi posti di lavoro: così gli occupati sono saliti da 135 a 139 mila, un dato che riporta le lancette al 2011, quando iniziò la discesa.

Posti di lavoro che sono stati creati nei servizi (+ 7 mila), […]