"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

La corsa delle tasse locali

 

Ironia della sorte, dal 1997, anno di approvazione della legge sul federalismo fiscale, la raccolta delle tasse da parte delle Amministrazioni locali non ha fatto che aumentare. Siccome, a livello nazionale, la pressione fiscale reale (quella cioè che non tiene conto del nero, come fanno le statistiche ufficiali, che per definizione non paga tasse) non è diminuita, la conclusione è semplice: le tasse continuano ad aumentare, a dispetto della crisi e dell’economia che cresce dello zero virgola.

L’ennesima conferma […]

Il valore aggiunto non è nel reddito (dichiarato)

La storia viene da lontano e non accenna a ridimensionarsi: stiamo parlando della discrepanza persistente tra la capacità di produrre ricchezza (valore aggiunto) delle province dell’Emilia Romagna, Rimini compreso, e gli importi che compaiono nelle dichiarazioni dei redditi.

Materia in cui la Romagna pare presentare una propensione particolare: infatti è nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini dove la distanza tra valore aggiunto e dichiarazione dei redditi si fa più evidente.

I dati che si riferiscono al 2014 sono illuminanti: […]

Poco da dichiarare

La storia viene da lontano e non accenna a ridimensionarsi: stiamo parlando della discrepanza persistente tra la capacità di produrre ricchezza (valore aggiunto) delle province dell’Emilia Romagna, Rimini compreso, e gli importi che compaiono nelle dichiarazioni dei redditi.

Materia in cui la Romagna pare presentare una propensione particolare: infatti è nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini dove la distanza tra valore aggiunto (ricchezza generata) e dichiarazione dei redditi si fa più evidente.

I dati che si riferiscono al 2014 […]

I comuni  nella morsa dei tagli

L’ideale sarebbe, recuperando l’evasione come ha affermato nel suo messaggio di fine anno il Presidente della Repubblica, che le tasse diminuiscano al centro e in periferia. Alla meno peggio, che i tagli del decisi dal Governo non si trasformassero in aumenti nei Comuni, i quali sono chiamati a gestire molti servizi per i cittadini (asili, scuole, servizi sociali, ecc.).

Purtroppo quello che sta avvenendo non è né l’uno, né l’altro. In Italia la pressione fiscale ufficiale, quinta in Europa, è […]

Lavorare per il fisco

di Alessandra Leardini

Mario è un impiegato riminese che guadagna 1.300 euro netti al mese. La sua busta paga registra in un anno (con tredicesima e quattordicesima) un reddito lordo di 24.500 euro. Oltre la metà di questo reddito se ne va in tasse, ossia oltre 12.600 euro, il 51%. Ogni mese il nostro lavoratore dipendente deve così versare al fisco (e agli altri enti impositori) circa 1.052 euro del proprio reddito. Per vivere gliene restano 990. In sostanza, 188 […]

La pressione tributaria locale

Il parziale ridimensionamento dei bilanci dei Comuni non ha portato ad un calo della pressione tributaria sui cittadini, come ci si potrebbe attendere, perché questi, anche se non tutti, hanno dovuto far fronte con tasse locali al calo dei trasferimenti dallo Stato centrale, della Regione e degli altri enti di livello superiore.

Il risultato, contraddicendo tutti i discorsi sul federalismo fiscale, secondo cui minori tasse decise dal Governo centrale non avrebbero dovuto essere compensate da incrementi di quelle locali, è […]

Il contenzioso tributario

Come risposta ad una pressione fiscale sempre più elevata (quella ufficiale, in Italia, è arrivata al 43,5 per cento..ma in realtà supera il 50 per cento), con balzelli che si aggiungono invece di diminuire come i sostenitori del federalismo fiscale avevano promesso, ci si potrebbe attendere un contenzioso col fisco altrettanto dinamico, considerando che non sempre quanto ci si chiede di pagare appare completamente giustificato e ragionevole.

Non che manchino i ricorsi alle Commissioni Tributarie Provinciali, quelle deputate ad emettere […]

Intervista ad Equitalia sulla crisi delle imprese

Sollecitati dalle imprese e da consulenti che li assistono in questo difficile momento abbiamo rivolto all’Ufficio Relazioni Esterne di Equitalia di Firenze, competente per Rimini.

Cosa succede se un’impresa chiude e lascia imposte da pagare? Se un’azienda è stata sottoposta a procedura fallimentare Equitalia, al pari di tutti gli altri creditori del soggetto fallito, presenta una domanda di insinuazione al passivo per recuperare le imposte iscritte a ruolo che non risultano pagate (l’iscrizione a ruolo è effettuata dagli enti creditori […]

Il fisco e le imprese in tempo di crisi persistente

Dal 2011 a fine 2014, in provincia di Rimini hanno chiuso i battenti circa mille e cinquecento aziende (mille solo l’ultimo anno). Molte delle costruzioni e del manifatturiero, ma anche del trasporto e dei servizi di alloggio e ristorazione (turismo). Un calo così vistoso non capitava da molti anni.

Dal 2011 al 2013 (non sono ancora noti i dati 2014), sempre in provincia di Rimini, i fallimenti di aziende sono stati 254 e i protesti (assegni bancari, cambiali e tratte) […]

La fatturazione elettronica parte da Rimini

di Laura Carboni Prelati

Dal 31 Marzo tutti si dovranno confrontare con un cambiamento epocale in materia fiscale; i fornitori di beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni (PA) centrali e locali, dovranno obbligatoriamente emettere fattura elettronica, in speciale formato XML. Questo nuovo documento elettronico avrà caratteristiche intellegibili, definite dall’Agenzia delle Entrate e Sogei (società di software del Ministero dell’Economia e Finanze -MEF) per cui, tutti, dalla grande impresa all’artigiano, dall’avvocato al commercialista, saranno tenuti ad emetterla. Ciò premesso Comuni, Asl, […]

Le associazioni sportive nel mirino del fisco

di Laura Carboni Prelati

“La danza è tutta la mia vita-affermava Rudolf Nureyev-Intrapresa questa via non si può più tornare indietro. Questa è la mia condanna, ma anche la mia felicità”.

A Rimini sono veramente numerosi i ragazzi che hanno predisposizione alle discipline sportive e artistiche, e, per tanti di loro, sarebbe entusiasmante realizzare il grande sogno di costruire il proprio futuro coniugando passione ad attività lavorativa. Ma sciegliere di farlo per la vita è un’opportunità per pochi.

Alcuni giovani […]

Il Fisco altezzoso solo con i piccoli contribuenti

Ricordiamolo anche per mantenere desta l’attenzione: in Italia, la pressione fiscale reale, cioè le tasse effettivamente pagate dai contribuenti che le versano, è arrivata al 53,2 per cento del pil (ricchezza prodotta) nel 2013 . La stessa pressione è del 37,6 per cento in Spagna, 40 per cento nel Regno Unito e 27,7 per cento negli USA. Una bella differenza.

Riducendo l’economia in nero la pressione potrebbe scendere: tanti Governi hanno detto di provarci, ma al momento nessuno ci è […]