"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

marzo: 2015
L M M G V S D
« feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Innovare necesse e Rimini è in ritardo

Il Rapporto sull’innovazione in Emilia Romagna 2014, presentato nel dicembre scorso, centrato su Rimini (dove sono state intervistate 141 aziende, di cui circa la metà del settore servizi, in prevalenza piccole imprese e società di capitale), offre l’opportunità di fare il punto su un aspetto fondamentale per rimanere, le imprese, competitive sul mercato nazionale ed estero.

Per cominciare dal Rapporto emerge un dato moderatamente  positivo, perché nell’ultimo quadriennio (2009-2014)  le aziende che non hanno introdotto nessun tipo di innovazione sono […]

A Rimini tanti contratti a termine e pochi dirigenti

Prendete le persone che hanno lavorato alle dipendenze di qualche impresa (escluso i dipendenti di aziende agricole)  da cui risulti almeno un versamento contributivo Inps: in provincia di Rimini, nel 2013,  sono state 100.109,  oltre 4 mila in meno rispetto al 2012.  Questo è già un problema, grave, ma non è quello su cui vorremmo soffermare l’attenzione.

C’è una seconda questione che merita di essere sottolineata e riguarda l’esiguità, per i maschi come per le femmine, dei contratti di lavoro […]

Anaunia: pareti manovrabili

Cominciamo da Anaunia, che non essendo il nome o cognome di nessuno, molti si chiederanno da dove viene e cosa voglia dire. Insomma, Anaunia incuriosisce e già questo è un piccolo successo.  L’ing. Enzo Pezzi, il titolare, che molto amabilmente ci riceve nella sede dell’impresa a Villa Verucchio, ci spiega l’origine tirando fuori un librone, cui tiene molto, e trovando addirittura un collegamento storico con Rimini.  Perché lui è un trentino, che ha iniziato la sua attività a Bolzano, ma […]

Profili professionali difficili da trovare

di Mirco Paganelli

Ogni anno c’è un report che lascia spiazzati, quello sulle professioni introvabili. In tutta Italia sono 29 mila i profili di difficile reperimento solo tra le prime dieci professioni in classifica; 8.500 non si trovano proprio, lasciando scoperti altrettanti posti di lavoro (dati CGIA Mestre). Pare strano pensando alla disoccupazione giovanile al 45%, eppure quella dei lavoratori che non si trovano sembra essere una costante fisiologica del mercato del lavoro.

Il Rapporto di Unioncamere sulla provincia di Rimini segnala che […]

Nel mondo, tra i primi in manifattura

Per volume di fatturato l’Italia è l’ottavo Paese manifatturiero al mondo, dove è in testa  la Cina, e il quarto in Europa, dopo Germania, Regno Unito e Francia. Per numero di imprese manifatturiere, ma si sa le nostre sono piccole, siamo invece dietro solo alla Cina (373 mila loro, 129 mila noi).

Ma è ancora più interessante  scoprire che il numero delle società manifatturiere che hanno depositato brevetti  posiziona l’Italia addirittura al terzo posto nel mondo, dopo Cina e Corea, […]

Rimini: il degrado e la bellezza della città

“La bellezza è negli occhi di chi guarda” diceva Goethe. E’ soggettiva, indefinibile, è una questione di sguardo, di visione d’insieme. Nel contesto della tradizione architettonica e urbanistica di una città, la bellezza esprime innanzitutto una necessità, oggi; quella di voler rintracciare le trame di un’estetica che sembra essere perduta. Occorre semplicemente guardarsi attorno; la bella immagine che avevamo di Rimini oggi è profondamente cambiata.

Quell’atmosfera particolare che si respirava tra vie e palazzi, che esprimeva un senso di appartenenza, […]

Banche: meno credito e più sofferenze

Il credito, in provincia, continua a vedere rosso. Nel primo semestre 2014 i prestiti alle imprese sono diminuiti del 3% rispetto allo stesso periodo del 2013, secondo gli ultimi dati di Bankitalia. La torta è sempre più piccola e sempre più selettiva, tant’è che al 30 giugno 2014 lo stock di impieghi complessivi al territorio riminese, pari a 11,4 milioni di euro, è inferiore di oltre un milione di euro rispetto a quanto è stato erogato nel 2011. Un milione di euro […]

La Grecia e il fallimento della troika

I passati governi greci hanno tante colpe (corruzione, evasione fiscale, conti truccati, ipertrofia dell’apparato pubblico, elevata spesa militare…con armi comprate a Germania e Francia, eccesso di spesa pubblica, comprese le olimpiadi, ecc.) che non possono certo essere addossate agli altri.  Per lungo tempo gli elettori hanno votato chi gli consentiva un “facile” benessere senza probabilmente avere la possibilità, per pigrizia o mancanza di trasparenza, di controllare bene i conti (cosa comunque non facile per un cittadino normale). Così sono andati […]

Acqua: costi in salita, qualità meno

“La bolletta dell’acqua è in costante crescita, ma la qualità del servizio rimane ferma al palo. Questa la sintesi della nostra inchiesta sulle tariffe dell’acqua potabile.

La recente revisione delle regole di tariffazione e la cabina di regia nazionale affidata all’Autorità per l’energia elettrica e il gas (Aeeg) di fatto non hanno portato alcun vantaggio per i bilanci delle famiglie italiane.  Giusto per fare qualche esempio, negli ultimi cinque anni le famiglie con tre figli di Firenze hanno visto lievitare […]

Expo 2015: turismo cinese per Rimini?

di Veronica Molinari (da Pechino)

L’industria culturale-creativa e il turismo rappresentano una tangibile opportunità per l’ulteriore rafforzamento delle relazioni economiche bilaterali tra Cina e Italia, specialmente nel contesto di Expo Milano 2015. Design, moda, agroalimentare, vino, audiovisivo, cinema, smart cities, recupero delle città d’arte e monumenti, patrimonio immobiliare italiano di pregio, oltre alla presentazione del turismo di qualità, sono stati i temi caldi al centro del dibattito tra i partecipanti all’atteso evento che Milano ospiterà, per sei mesi, a partire […]

Scegliere la scuola guardando al futuro

Nel prossimo mese di febbraio tutti i ragazzi e le ragazze che termineranno, nel giugno prossimo, le scuole secondarie di primo grado (un tempo scuola media), dovranno, se intendono proseguire gli studi, scegliere a quale indirizzo iscriversi.   Non è una scelta facile, né per loro, né per i genitori e i docenti che li assistono e consigliano. Bisogna mettere insieme e considerare diversi aspetti: primo, le attitudini dei/delle  ragazzi/e, perché non è consigliabile studiare controvoglia. Ma spesso, in una età […]

Rimini: l’altalena della qualità della vita

Le graduatorie sono diventate una sorta di sport nazionale, ne esistono di tutti i tipi e basta cambiare un indicatore perché da un anno all’altro si possono fare salti, all’insù o all’ingiù, mortali.

Questo è capitato anche per la Qualità della vita, che cambia, spesso repentinamente, dipendendo dal metodo che è stato utilizzato per misurarla. Anche se, va ammesso, gli indicatori devono essere aggiornati per descrivere una realtà che cambia: per esempio le connessioni alla banda larga un tempo non […]