"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

La Romagna ha un deficit di “intelligenza”

Il valore aggiunto per addetto, che misura la produttività, cioè la ricchezza creata dal sistema economico del territorio, è di 54 mila euro a Bologna, 51 mila a Modena e 50 mila a Reggio Emilia, i tre capoluoghi di testa nell’Emilia Romagna, ma scende a 49 mila a Ravenna, 44 mila a Forlì e 35 mila euro a Rimini, i tre capoluoghi della Romagna.

La prima conseguenza di una siffatta differenza è che a fronte di una retribuzione media per […]

SCM: la nuova fabbrica digitale

Chi, pensando al lavoro in fabbrica, avesse in mente le vecchie tute blu, unte e sporche, dannazione delle mogli che dovevano lavarle, dovrà cambiare opinione (molti genitori farebbero bene ad avvertire i loro figli), perché una linea di produzione moderna è tutt’altro. Si dirà che non è così dappertutto, ed è vero, ma le maggiori aziende viaggiano su altri livelli.

Prendiamo il caso SCM, la storica azienda riminese, leader mondiale nelle tecnologie per la lavorazione di una vasta gamma di […]

Romagna: dove l’innovazione scorre lenta

Da diversi numeri andiamo scrivendo che la Romagna genera meno ricchezza dell’Emilia. Quindi può distribuire, sotto forma di salari e future pensioni, importi minori.

La ricchezza si produce con le imprese, che per fortuna non mancano, ma non basta. Infatti, perché una impresa produca molto valore non basta il capannone, ci vogliono investimenti, innovazione e ricerca. Gli unici modi per produrre beni e servizi di eccellenza, cioè di valore e competitivi.

Ed è qui che la Romagna (le sue tre […]

La Petroltecnica e il robot salva vite

Non capita spesso che un’azienda locale, è il caso della Petroltecnica di Coriano (RN), inventi e brevetti, prima al mondo, un robot multifunzionale per le bonifiche, le riparazioni e la manutenzione delle cisterne utilizzate come deposito di carburante, prevalentemente dai distributori di benzina, ma anche dalle raffinerie e impianti petrolchimici

E’ accaduto, nello scenario del Rockisland, sul porto di Rimini, all’inizio di ottobre, alla presenza di operatori provenienti dall’Italia, dall’Est Europa e perfino dal Sud Est asiatico.

Il robot in […]

Il lavoro 4.0 nell’industria e nei servizi

Che cos’è industria 4.0

Premesso che il numero 4 sta per quarta rivoluzione industriale (dopo la prima del XVIII secolo che introdusse il telaio meccanico, la seconda d’inizio XIX secolo con l’avvento dell’elettricità e la produzione di massa, infine la terza, a metà XX secolo, collegata all’introduzione dell’informatica), per Industria 4.0 si intende l’applicazione di internet delle cose (IoT l’acronimo inglese) nella produzione industriale e nei servizi. Internet delle cose vuol dire far interagire tra loro, tramite sensori, parti […]

Fashion Research Italy fuori Romagna

di Mariaelena Forti

A Bologna nasce il Fri, Fashion Research Italy, il primo polo di ricerca e tecnologie di comunicazione per la moda, e la Romagna ne viene attratta. Collaborazioni sono già attive con il corso di laurea in Culture e tecniche della moda del Campus di Rimini e con il Cercal di San Mauro Pascoli. Un’occasione persa per portare una tale eccellenza sul territorio o una ulteriore opportunità da abbracciare, anche se non proprio a chilometro zero?

L’annunciata nascita […]

Emilia Romagna: “moderatamente” competitiva

Nel 2016, secondo le prime stime, l’economia dell’Emilia Romagna è crescita dell’1,4 per cento, quattro decimi più di quella nazionale, a fronte di un aumento del Pil mondiale del 3,1 per cento, valore che scende ad 1,6 per cento per gli Stati Uniti, 1,7 per cento nei Paesi dell’area euro e della Germania, ed 1,3 per cento in Francia.

L’occupazione regionale è aumentata di 47 mila unità e il tasso di disoccupazione è sceso sotto il sette per cento. Risultati […]

Che fine ha fatto il Tecnopolo di Rimini ?

di Mirco Paganelli

C’è forse dell’ironia nel sito di Rete Alta Tecnologia di Aster, consorzio partecipato dalla Regione Emilia-Romagna, che invita a condividere sui canali social di ciascuno l’etichetta del Tecnopolo di Rimini. Peccato che il link, oltre all’indirizzo civico dell’ex macello comunale che ospiterà la nuova struttura, contiene poco altro. Le sue aule e i suoi laboratori, il cui progetto è stato presentato nel 2009, sono infatti ancora vuoti. Anzi, devono ancora essere portati a termine i lavori di […]

Senza imprese non c’è lavoro

Ricapitoliamo: nell’ultimo anno la provincia di Rimini ha perso circa mille aziende e per la prima volta il numero totale è sceso sotto quota 35 mila. Non è automatico, perché le aziende che restano potrebbero espandersi, ma meno aziende spesso vuol dire meno opportunità di lavoro. Problema non secondario in un territorio che ufficialmente conta 15 mila disoccupati , ma conteggiando scoraggiati e i giovani che emigrano (un paio di centinaio l’anno) sicuramente sono molto di più. Poi ci sono […]

Rimini digitale: deficit di banda ultralarga

Internet, digitalizzazione, connessione, mail, ecc., sono non solo entrati nel lessico quotidiano ma, con una automaticità che tradisce l’abitudine, quando non la dipendenza, fanno oramai parte della normale vita quotidiana. Essere sempre connessi non è una deformazione, ma è divenuto un titolo di modernità, quasi un vanto.

Questo per le persone. Per le aziende, invece, avere buone connessioni e aggiornati servizi digitali sono una risorsa, per far viaggiare informazioni, documenti e merci.

In passato, in qualche area industriale della provincia […]

La fabbrica del futuro

Viviamo in tempi, per tante ragioni, difficili. Ma è anche un’epoca di grandi cambiamenti, che bisogna saper cogliere per prepararsi e non rimanere indietro. Interessa tutti, in modo particolare i giovani che devono scegliere dove e come formarsi per un futuro inserimento lavorativo. Ma anche le scuole che devono formarli.

La nuova fabbrica 4.0: ovvero la quarta rivoluzione industriale

Se identifichiamo la prima rivoluzione industriale con l’invenzione del motore a vapore (1784), che consentì di riunire in capannoni tante […]

VICI: sempre più internazionale

Vici sbarca a Shanghai, città di oltre 14 milioni di abitanti e da tutti considerata la capitale economica della Cina, e dimostra che una impresa che voglia crescere, giunta ad un certo punto, spinta anche dalla crisi, deve necessariamente guardare lontano. Ne parliamo con Luca Vici, Amministratore Delegato, giovane imprenditore di seconda generazione e membro della Giunta della Camera di Commercio di Rimini: “Noi siamo nati, nel 1977, progettando e costruendo, per le maggiori aziende nazionali ed estere, sistemi di […]