"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

Maggio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

E io non pago ! Tasse contestate

Sul pagamento delle tasse si fa molta propaganda ma nessuno protesta quando a tanti servizi, basta pensare alla salute, alla scuola, oppure  alla sicurezza, si può accedere gratuitamente o pagando un modesto importo.

Dimenticando troppo facilmente che questi servizi costano, perché il personale va pagato, le attrezzature aggiornate, le scuole costruite, i poliziotti dotati dei mezzi necessari e cosi via.  Allora chi evade, ma che sicuramente non rinuncerà ai servizi pubblici offerti, è un profittatore che chiede agli […]

Evasore? Segnalalo sul web

C’è un sito denominato evasori.info dove tutti i cittadini possono segnalare gli scontrini non rilasciati, le fatture eluse, insomma tutto l’armamentario dell’evasione dalle tasse. Ora visto l’accanimento burocratico, spesso privo di logica e buon senso dell’Agenzia delle Entrate contro i contribuenti che si sforzano di pagare le tasse, un’occhiata a dove andare a colpire perché in zona di evasione totale può essere utile.

Le segnalazioni (ricordiamo che questa non è un’indagine campionaria e le segnalazioni sono volontarie) arrivate al sito, […]

I veri freni dell’economia nazionale

Se nonostante gli ostacoli a Rimini, come in tutta Italia, continuano a nascere nuove imprese bisogna dire che lo spirito imprenditoriale, cioè la voglia di fare, ha qualcosa di quasi eroico. In questi ultimi mesi si sta discutendo molto di riforma del mercato del lavoro, spacciata come la chiave che spalancherà i confini nazionali a tanti investitori stranieri che non aspettano altro, ma sebbene questa sia importante, sono ben altri i punti dolenti.

Per rendersene conto è sufficiente prendere l’ultimo […]

A Rimini poveri per il fisco, ricchi per le banche

A commento della notizia, apparsa questa estate, che le famiglie della provincia di Rimini erano al primo posto in Italia per aumento dei depositi bancari, cioè in piena crisi economica, dove a prosperare sono stati cassa integrazione e aumento dei senza lavoro, TRE di settembre ha pubblicato una analisi chiedendosi se i riminesi (intesi come abitanti della provincia) sono formichine oppure un po’ furbetti.

Come ulteriore contributo alla risposta del pubblico dei lettori, perché sia il più possibile informata, […]

La lunga storia del debito pubblico italiano

Nel 2010, dopo Stati Uniti (10.040 miliardi di euro), Giappone (9.840 miliardi) e Germania (2.080 miliardi), l’Italia (1.843 miliardi) ha il quarto maggior debito pubblico del mondo. Francia, Gran Bretagna e Spagna sono dietro rispettivamente con 1.591, 1.251 e 639 miliardi di euro di debito. Oggi il debito pubblico viene additato come la causa di tutti i nostri mali: della crisi, della speculazione, dell’aumento di rendimento dei titoli pubblici, ecc. Tutto vero, almeno in parte. In rapporto al Pil, cioè […]