"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Intervista ad Equitalia sulla crisi delle imprese

Sollecitati dalle imprese e da consulenti che li assistono in questo difficile momento abbiamo rivolto all’Ufficio Relazioni Esterne di Equitalia di Firenze, competente per Rimini.

Cosa succede se un’impresa chiude e lascia imposte da pagare? Se un’azienda è stata sottoposta a procedura fallimentare Equitalia, al pari di tutti gli altri creditori del soggetto fallito, presenta una domanda di insinuazione al passivo per recuperare le imposte iscritte a ruolo che non risultano pagate (l’iscrizione a ruolo è effettuata dagli enti creditori […]

Il fisco e le imprese in tempo di crisi persistente

Dal 2011 a fine 2014, in provincia di Rimini hanno chiuso i battenti circa mille e cinquecento aziende (mille solo l’ultimo anno). Molte delle costruzioni e del manifatturiero, ma anche del trasporto e dei servizi di alloggio e ristorazione (turismo). Un calo così vistoso non capitava da molti anni.

Dal 2011 al 2013 (non sono ancora noti i dati 2014), sempre in provincia di Rimini, i fallimenti di aziende sono stati 254 e i protesti (assegni bancari, cambiali e tratte) […]

Per risalire la china

Il mese scorso il Rapporto sull’economia riminese della Camera di Commercio ci ha consegnato una serie di indicatori negativi da farci meritare l’ultimo posto, per dinamismo economico, in Emilia Romagna. Questa l’amara realtà, che sul fronte occupazionale, se consideriamo i disoccupati ufficiali, i cassa integrati a zero ore, i lavoratori in mobilità e gli scoraggiati, si traduce, stando ad un calcolo dell’Osservatorio 2015 sull’economia e il lavoro di Ires-Cgil, in oltre venticinque mila persone senza impiego, portando il tasso di […]

Banche: meno credito e più sofferenze

Il credito, in provincia, continua a vedere rosso. Nel primo semestre 2014 i prestiti alle imprese sono diminuiti del 3% rispetto allo stesso periodo del 2013, secondo gli ultimi dati di Bankitalia. La torta è sempre più piccola e sempre più selettiva, tant’è che al 30 giugno 2014 lo stock di impieghi complessivi al territorio riminese, pari a 11,4 milioni di euro, è inferiore di oltre un milione di euro rispetto a quanto è stato erogato nel 2011. Un milione […]

Rimini: persi 5 mila posti di lavoro in un anno

Ogni tanto scoppia qualche caso (ultimo la crisi della ditta di scarpe Valleverde, poco prima la dichiarazione di fallimento di Aeradria, la società che gestisce l’aeroporto di Rimini, mentre i tavoli provinciali anti crisi attivati nel 2013 sono stati ben 55, 17 in più dell’anno prima) a ricordarci quanto il tema del lavoro sia diventato urgente e opprimente. Purtroppo le previsioni dicono che nemmeno per quest’anno ci saranno grossi miglioramenti, perché le imprese prima di fare nuove assunzioni vogliono vedere […]

Rimini: imprese e lavoro negli ultimi dieci anni

L’anticipazione dei primi risultati dell’ultimo censimento 2011 delle attività economiche ci consente di dare un primo sguardo su come è cambiata, negli ultimi dieci anni, la struttura produttiva di questa provincia (è escluso il settore pubblico).

Guardando ai numeri delle imprese attive c’è la conferma del ridimensionamento delle attività manifatturiere (ricordiamo però che la numerosità non dice tutto, perché un settore va analizzato considerando anche gli addetti e il fatturato), che scendono da oltre 3 mila aziende a 2,4 mila […]

Il lavoro non può attendere

Nelle località balneari la fine di una stagione non rappresenta solo un passaggio di calendario ma la chiusura di un ciclo e l’inizio, seppure sornione al principio, di quello che verrà. Si fanno i bilanci e si comincia a pensare come affrontare il prossimo. Un periodo giusto per ragionare sugli esiti, ma anche sulle criticità. Del turismo, che rappresenta una parte importante dell’economia locale, ma anche di tutto il resto.

Un breve riepilogo della situazione può aiutare a mettere a […]

Il boom delle “non classificabili”

All’inizio della crisi, che è cominciata nell’autunno del 2008, in provincia di Rimini si contavano 33.735 imprese attive, che quattro anni dopo sono diventate 35.781. La differenza, però, è da attribuire più ai sette comuni dell’Alta Valmarecchia nuovi entranti che alla vitalità imprenditoriale locale. Infatti il salto maggiore avviene nel 2010.

I saldi, cioè la differenza tra le imprese che si iscrivono alla Camera di Commercio e quelle che si cancellano per cessazione dell’attività, descrivono una situazione difficile, quale in […]

Per un fisco giusto

In Italia, secondo l’ultimo rapporto Doing Business 2013 della Banca Mondiale, se ne va in tasse il 68 per cento dei profitti delle imprese, contro il 47 per cento di Germania e USA, per pagare le quali sono richieste 269 ore di lavoro, più di un mese e mezzo, a fronte delle 207 ore della Germania e di 175 ore negli Stati Uniti.

Ma non c’è solo una eccessiva pressione fiscale, tra le più alte d’Europa. C’è pure il modo, […]

RAPPORTO SULL’ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI RIMINI 2012/2013

MERCATO DEL LAVORO

L’analisi sul mercato del lavoro viene realizzata con il contributo del “Centro Studi Politiche del lavoro e società locale” della Provincia di Rimini.

Di seguito si fornisce un primo dimensionamento dell’impatto che a livello locale ha avuto la recessione economica sul versante occupazionale, analizzando in particolare il ricorso agli ammortizzatori sociali, a partire dai dati del SILER (Sistema Informativo Lavoro Emilia-Romagna), integrati con quelli forniti dall’INPS.

Nel 2012, in provincia di Rimini, ci sono stati 63.538 avviati […]

Nuove imprese nonostante la crisi

Alla fine di settembre 2012 il totale delle imprese attive in provincia di Rimini sono più di 36 mila, 2.400 inpiù di dicembre 2008 (ma non c’era l’Alta Valmarecchia, che entra nel 2009), quando scoppiò la crisi. Considerando le duemila imprese che porta in eredità l’Alta Valmarecchia l’aumento effettivo si limiterebbe però a qualche centinaio. Visto il periodo è già un buon segnale di resistenza.

Con questi numeri si arriva alla densità di una impresa ogni dieci abitanti, che è […]

Dove nascono le nuove imprese

La crisi economico-finanziaria in corso ha fermato molte cose (per esempio il lavoro) ma non la crescita delle imprese attive in provincia di Rimini, che erano 33.735 a fine dicembre 2008, poi sono diventate 35.718 alla fine del 2010, di cui però 1.800 circa provenienti dai nove comuni dell’Alta Valmarecchia che sono entrati a far parte di questa provincia, per salire ulteriormente a 36.125 a settembre 2011. In piena crisi sono cioè nate, al netto dei trasferimenti e delle cessazioni, […]