LA ROMAGNA: UNA DIFFERENZA DA COLMARE

Questo speciale elezioni dedicato alla Romagna nasce dalla constatazione che pur rappresentando l’Emilia e la Romagna una regione unica, in molti aspetti le realtà sono diverse.  L’Emilia è più manifatturiera e conta con un numero di imprese che eccellono, esportano e innovano, più alto della Romagna.  La prima attrae più investimenti, la seconda meno.  Questo, […]

La Grecia e il fallimento della troika

I passati governi greci hanno tante colpe (corruzione, evasione fiscale, conti truccati, ipertrofia dell’apparato pubblico, elevata spesa militare…con armi comprate a Germania e Francia, eccesso di spesa pubblica, comprese le olimpiadi, ecc.) che non possono certo essere addossate agli altri.  Per lungo tempo gli elettori hanno votato chi gli consentiva un “facile” benessere senza probabilmente […]

I silenzi del giovane Weidmann, presidente Bundesbank

Nell’intervista concessa al quotidiano La Repubblica, il 13 dicembre 2014, il Presidente della Bundesbank (la Banca centrale tedesca) Jens Weidmann, il “duro” della Banca centrale europea (Bce), torna a ripetere la sua ricetta economica tutta incentrata su austerità e rigore di bilancio. In specifico Weidmann: chiede il consolidamento, lo ripete tre volte, dell’alto debito pubblico […]

I bandi on line del MEPA: altro che semplificazione !

di Mara Tamborra Con la legge di stabilità del 2013 le Pubbliche Amministrazioni hanno l’obbligo di ricorrere al MEPA (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione) per l’acquisto di beni e servizi sotto soglia comunitaria. Questo mercato virtuale è stato concepito di fatto come lo strumento atto a ottimizzare i processi di acquisto di beni e servizi per […]

Il MEPA limita la concorrenza

Il MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) dovrebbe favorire la libera concorrenza per ottenere prezzi più bassi, invece rischia di produrre il risultato contrario. Per le difficoltà ad iscriversi (ci vogliono mesi), per la burocrazia,  ma soprattutto per la mancanza di categorie adeguate. Un esempio: lavoro in una società che si occupa di ricerche e […]

L’Italia e il debito pubblico d’Europa

Nell’aprile scorso (2013) l’Ufficio statistiche dell’Unione Europea (Eurostat) ha reso noto la situazione dei debiti pubblici dei Paesi europei, che è la seguente (nel 2012): i Paesi dell’area euro (17 paesi) hanno un debito pubblico complessivo pari al 90,6 per cento del pil, che in valore assoluto equivale a 8.600 miliardi di euro.  Nel 2009, […]

L’economia come “arma” ideologica

“Non mi aspetto insolvenze o semi insolvenze delle grandi istituzioni finanziarie”. Così parla Ben Bernake, Presidente della Federal Riserve (la Banca centrale americana) nel dicembre del 2007, cioè pochi mesi prima che scoppiasse la più grave crisi finanziaria mondiale, dopo quella degli anni trenta, che infatti, trascorsi cinque anni,  continua ancora a  produrre i suoi […]