"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Turismo e migranti

Cosa c’entrano gli immigrati con il turismo? C’entrano più di quanto tanti si attenderebbero. Il dimenticato, perché oscurato dalla falsa retorica dell’invasione, decreto flussi, emanato dal Governo all’inizio dell’anno, ha autorizzato l’ingresso regolare nel nostro paese di 30 mila immigrati non comunitari, di cui 18 mila per lavori stagionali.

Tra questi lavori stagionali al turismo ne va la quota maggiore. Ma qui cominciano i problemi: perché, come sottolineato anche da qualche associazione di categoria, la manodopera stagionale proveniente dall’estero sta […]

Migrazioni e migranti : il vero e il falso

E’ un tema caldo, inutile girarci intorno. Ma più per le strumentalizzazioni elettorali di una ben identificata parte politica che per la consistenza dei numeri. Significativi, ma ben lontano dal prefigurare una “invasione” (come erano, attingendo ai ricordi scolastici, le invasioni barbariche).

Nel 2012, scrive il politologo Ian Brenner, in piena crisi economica, a pensare che l’immigrazione rappresentasse un grandissimo problema era il 12 per cento della popolazione in Francia, il 9 per cento in Germania, il 3 per cento […]

Se i giovani emigrano

Ha chiamato l’attenzione, ma non è durata molto, la notizia che, secondo il Rapporto 2016 sugli italiani migranti della Fondazione Migrantes, all’estero vivono quasi 23 mila cittadini residenti in provincia di Rimini. Rappresentano circa il sette per cento della popolazione, il doppio della media regionale, e sono solo gli iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero), cosa che non tutti fanno. Quindi la cifra è da prendere come base minima, in realtà sono molto di più. Tanto per fare un confronto, […]

Onu: più di 1500 migranti morti in mare nel 2011

Sono più di 1500 i migranti e rifugiati morti affogati o dispersi nelle acque del Mediterraneo nel 2011 mentre tentavano di raggiungere l’Europa: è il numero più alto mai registrato dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) da quando registra queste

statistiche, nel 2006. “Il vero numero potrebbe essere tuttavia più alto”, ha affermato l’Unhcr a Ginevra (ANSA)

Uomini e donne in movimento: migranti di prima generazione nella provincia di Rimini

Daniela Calanca

Università di BolognaDipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche, Polo Scientifico Didattico di Rimini

A partire dalla considerazione storiografica secondo la quale “Nei molti studi che hanno salutato l’arrivo del nuovo millennio con bilanci storiografici sul secolo passato e con proiezioni sociologiche sul futuro, alle migrazioni è stato riconosciuto un ruolo centrale tanto per il peso che esse hanno esercitatonella storia del Novecento, quanto per le espansioni che se possono prevederein prospettiva (Corti 2005, V), l’Istituto per la […]