"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Tremonti aumenta le tasse…che nel 2014 arriveranno al 54%

Con la nuova manovra del Governo, approvata al Senato, la pressione fiscale ufficiale arriverà al 44,5 per cento, due punti in più  del livello precedente.   Ma attenzione, perchè questa è la pressione fiscale calcolata consideranto anche la quota di economia sommersa, che secondo l’Istat si aggira tra 255 e 275 miliardi di euro l’anno.  Ma siccome è sommersa, cioè in nero, non versa  allo Stato nessuna tassa.   Dato però che la pressione si calcola facendo il rapporto tra le entrate fiscali e contributive e il Pil, se questo si riduce (stornando la parte in nero che non paga),   la CGIA di Mestre ha calcolato che la pressione fiscale reale dei contribuenti che pagano salirà al 54% nel 2014 (era del 51,7% nel 2010).   Una bella sberla  da chi si era candidato a ridurre le tasse.

Con la medesima manovra, la quota delle entrate (tributarie e non) sul prodotto interno lordo è destinata ad arrivare al 48,7 per cento. Insomma, d’ora in poi  un euro ogni due generati in Italia andrà all’erario.

QUANTO-CRESCE-LA-PRESSIONE-FISCALE

Forum chiuso.