"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Banche senza trasparenza che penalizzano debitori in difficoltà

C’è qualcosa di strano e quasi di incomprensibile nel comportamento di tante banche, anche locali. Come abbiamo già scritto, secondo dati della Banca d’Italia il totale delle sofferenze del sistema bancario italiano, sommando imprese e persone che non riescono a restituire i prestiti, è salito da 48 miliardi di euro del 2007, quando è scoppiata la crisi, a 181 miliardi di fine 2014, triplicando quasi il valore. I crediti deteriorati, non ancora insolventi ma di riscossione incerta, superano invece i […]

Banche: meno credito e più sofferenze

Il credito, in provincia, continua a vedere rosso. Nel primo semestre 2014 i prestiti alle imprese sono diminuiti del 3% rispetto allo stesso periodo del 2013, secondo gli ultimi dati di Bankitalia. La torta è sempre più piccola e sempre più selettiva, tant’è che al 30 giugno 2014 lo stock di impieghi complessivi al territorio riminese, pari a 11,4 milioni di euro, è inferiore di oltre un milione di euro rispetto a quanto è stato erogato nel 2011. Un milione […]

Le banche e la sfida del futuro

La nuova e la vecchia imprenditorialità ha continuato, nonostante le difficoltà, a credere ed investire nel proprio lavoro. Tra i fattori di sistema, non ci sono dubbi, rientra il credito, di conseguenza le banche.

Nel recente passato i giudizi non sono stati per niente favorevoli. Scrive l’Osservatorio regionale sul credito di Unioncamere, esaminando l’andamento 2013: “Riguardo all’accesso al credito, le imprese in provincia di Rimini esprimono, complessivamente, un giudizio negativo… (e) Per quanto riguarda la tipologia di strumenti finanziari offerti […]

Credito alle strette

di Mauro Bianchi

Credito in forte flessione in provincia di Rimini. Il trend registrato da Banca d’Italia per il totale dei prestiti bancari al sistema economico nel 2011 è fortemente in caduta: si passa infatti dai 32,167 miliardi di euro di inizio anno ai 31,92 di fine settembre, con una flessione su base annua di –0.77%.

Se in termini percentuali sembra poco, sottolineiamo che si tratta in termini assoluti di 246 milioni di euro in meno. Dato che diventa […]

Debiti in famiglia

Probabilmente i redditi delle famiglie, nel 2010, non cresceranno molto. Quello che invece sta lievitando è l’indebitamento medio delle famiglie, generato dall’accensione di mutui per l’acquisto della casa, dai prestiti per l’acquisto di beni mobili, dal credito al consumo, dai finanziamenti per la ristrutturazione di beni immobili, etc.

In questa speciale classifica dell’indebitamento medio delle famiglie Rimini, con circa 23 mila euro, è al 15mo posto in Italia, dove è in testa la capitale, e terza in Emilia Romagna. […]

Il credito torna a crescere

di Mauro Bianchi

Nonostante un 2010 particolarmente crudo per crescita e occupazione, il flusso del credito non si interrompe, ma si qualifica e indica le banche locali come il vero carburante della ripresa.

Banche avare con le imprese? Non è del tutto vero, o almeno non lo è più. L’andamento del credito al sistema produttivo locale presenta alcuni segnali positivi e qualche ombre. Le difficoltà più aspre si sono riscontrate alla fine del 2008, allo scoppio della crisi economica. […]

Il Titano in sofferenza

di Mauro Bianchi

Il sistema sammarinese sembra attualmente essere arrivato a un punto critico. Ne parliamo ancora con la prof.ssa Paola Brighi e con il prof. Antonello Eugenio Scorcu, docenti rispettivamente di Economia degli intermediari finanziari e di Politica economica presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bologna, Sede di Rimini. una certa finanza ha avuto, ed ha tuttora, un peso importante rispetto alle altre attività produttive. è per questo che il riaggiustamento è oneroso. Da un lato la caduta […]

La moltiplicazione degli sportelli

di Mauro Bianchi

l caso delle banche commissariate tra Rimini e San Marino in poco più di un anno (Delta, Credito di Romagna, Banca di Rimini, Carim) inevitabilmente porta a riflettere sulle cose che non vanno nel sistema bancario locale, e ci si chiede se esista un minimo comune denominatore economico-finanziario che lega i soggetti “sotto osservazione”. Prima di dare giudizi non sufficientemente meditati, vediamo di ricostruire un po’ lo “sfondo” del mondo bancario locale. Lo facciamo con l’aiuto […]

Le banche nell’occhio del ciclone

Banca di Rimini e Credito di Romagna sono le altre banche nel Riminese recentemente finite nell’occhio del ciclone. Con Banca di Credito e Risparmio (che ha sede legale a Forlì e senza sportelli nella provincia di Rimini) e la Cassa di Risparmio di Rimini, sale a quattro in Romagna il numero degli istituti complessivamente sottoposti a provvedimenti straordinari per “gravi irregolarità” da parte delle autorità competenti.

Credito di Romagna. Dopo Cassa di Risparmio di Rimini, è il caso più […]