Primarie PD per i parlamentari: una partita interna

Recita il Regolamento per le candidature al parlamento per le elezioni politiche 2013 approvato dalla Direzione Nazionale del PD del 17 dicembre 2012:  “Ai fini della più ampia partecipazione e del rinnovamento della politica, il Partito democratico promuove primarie aperte per la selezione delle candidature al Parlamento nazionale …..Attraverso lo strumento delle primarie il Partito democratico […]

Elezioni amministrative 15-16 maggio: come votavamo

In politica forse vale la stessa raccomandazione che si fa per i rendimenti delle azioni o dei Bot: il passato è indicativo ma non garantisce che nel futuro i risultati siano gli stessi.  Con questo avvertimento vediamo allora come gli elettori hanno votato nelle passate elezioni. A Rimini scadenza normale Cominciano con il Comune di […]

Pini, il deputato leghista, Gnassi, il candidato del PD e il Palacongressi

Dichiarazione di Andrea Grassi del 2 aprile 2011: “Tutti sanno che Pini voleva segare sia l’Aeroporto di Rimini che il Palacongressi. Noi lavoriamo per aprirlo. Lui per tenerlo chiuso. Secondo uno studio dell’Università di Bologna, Rimini per la chiusura del Palacongressi ha già perso 12 milioni di euro. Bisognerebbe chiedere il risarcimento per questo danno […]

Dopo le “primarie” del PD e prima del voto di primavera

Poco meno di sette mila votanti alle “primarie” del PD  riminese magari sono meno delle attese, sicuramente non sono un numero da primato (a Riccione, è stato ricordato, per scegliere il candidato a sindaco, circa un anno fa, si mobilitarono un migliaio in più), ma è pur sempre un discreto numero, comunque meglio di una […]

Votare per le “secondarie”

E’ piuttosto singolare che uno dei candidati a sindaco del Partito Democratico di Rimini, chieda (comunicato del 13 novembre 2010) una “botta di aria fresca” e dichiari di volere aprire i seggi ai cittadini elettori anche senza appartenenza, dopo averli tenuti accuratamente lontani dalle scelte che contano. Cioè dalla selezione dei candidati da proporre.  Così […]

La solitudine delle “primarie” riminesi

Con un comunicato del 20 ottobre,  il PD locale, in stile un po’ burocratese,  rende noto il suo modo di intendere le primarie (la scelta del candidato a futuro sindaco di Rimini): “I candidati del Pd dovranno attenersi alle regole statutarie per la selezione dei candidati (sono necessarie il 35% delle firme dell’assemblea comunale, composta […]