"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Riprende il lavoro

Ne avevamo avuto segnali anticipatori commentando le assunzioni previste dall’indagine Excelsior per il primo trimestre di quest’anno, ed ora arriva, da un’altra fonte, la conferma. Nel 2015, in provincia di Rimini, l’occupazione ha ripreso a crescere, con la creazione di 4 mila nuovi posti di lavoro: così gli occupati sono saliti da 135 a 139 mila, un dato che riporta le lancette al 2011, quando iniziò la discesa.

Posti di lavoro che sono stati creati nei servizi (+ 7 mila), […]

L’economia di Rimini nel 2015: timidi segnali di ripresa

La pubblicazione del Rapporto sull’economia della provincia di Rimini, ad opera della Camera di Commercio, offre l’occasione per fare un bilancio sullo stato di salute dello sviluppo locale e contemporaneamente comprendere, nei limiti del possibile, i probabili scenari dell’immediato futuro.

Nel complesso l’economia riminese, se le stime verranno confermate, nel 2015 ha prodotto un valore aggiunto di poco inferiore all’anno precedente, facendo in questo senso peggio dell’Italia e dell’Emilia Romagna.

Però bisogna fare delle differenze: per esempio, la produzione industriale […]

Il risveglio del lavoro, merito delle donne

Dopo tre anni di caduta continua, osservare che in provincia di Rimini l’occupazione è finalmente migliorata, nel 2014, di mille unità, risalendo da 134 a 135 mila, apre le porte alla speranza che l’anno in corso, se i timidi segnali di ripresa (confermati dalle circa 800 imprese locali che hanno fatto domanda di assumere con gli sgravi concessi dal Governo) verranno confermati, possa andare ancora meglio.

Senza però dimenticare, questo è bene ricordarlo, che per tornare ai livelli del 2011, […]

Il privilegio di essere ultimi

Di recente è stato presentato dalla Camera di Commercio il Rapporto sull’economia della provincia di Rimini 2014/2015 e questo territorio non ha molti motivi per essere particolarmente soddisfatto. E’ vero c’è la crisi, ma non è una esclusività locale e pur in un contesto difficile tutti gli atri hanno fatto meglio.

Una sintesi dei principali risultati 2014 può aiutare a capire di cosa stiamo parlando: l’anno scorso hanno chiuso i battenti mille aziende, la produzione e il fatturato dell’industria è […]

In un anno persi 6 mila posti di lavoro

Ascoltare che l’economia nazionale non riparte (siamo allo zero virgola qualcosina, ed ogni previsione abbassa la precedente) e che per il lavoro le notizie non sono migliori crea sicuramente qualche preoccupazione, ma non tanto quanto ascoltare il vicino che lo ha perso o non lo trova, il proprio figlio/a costretto/a a rincorrere lavoretti senza prospettiva, oppure, direttamente, avere visto la propria azienda chiudere.

Una brutta notizia generale chiama l’attenzione, ma quando la stessa ci coinvolge direttamente la preoccupazione assume connotati […]

Sempre meno occupati

In TRE di aprile, commentando le statistiche Istat sul lavoro in provincia di Rimini, dove gli occupati sembravano aumentati da 134mila del 2011 a 140mila nel 2012, avevamo parlato di miracoli delle statistiche, visto che la realtà nota va da tutt’altra parte.

C’è una correzione da fare, perché la stessa Istat ha da poco aggiornato i dati degli anni in questione, che ancora non includevano, per la provincia di Rimini, i 7 nuovi comuni dell’Alta Valmarecchia (in sintesi, i precedenti […]

Sorpresa: occupazione in crescita

Sembrerà strano, ma dopo tutti i dati negativi sull’occupazione che sono circolati, in provincia di Rimini la situazione del lavoro sembra migliore di quello che ci si sarebbe aspettato. Almeno stando alle indagini dell’Istituto nazionale di statistica (Istat) che rileva, nel 2011, un aumento di 3 mila occupati, tutti maschi, a parziale recupero di quelli persi negli anni precedenti.

Un risultato positivo per l’occupazione del territorio, condiviso da sette province dell’Emilia Romagna su nove, in linea col lieve miglioramento nazionale, […]

I laureati migliorano la produttività….quando richiesti

Dopo la Strategia europea di Lisbona, che la provincia di Rimini ha disatteso (prevedeva di raggiungere, entro il 2010, un tasso di occupazione generale del 70 per cento e femminile del 60 per cento, ma Rimini si è fermata al 64 e al 55 per cento), l’Europa-27 si è data nuovi obiettivi per il 2020 (la Strategia Europa 2020), anche come reazione alla crisi, che tra l’altro prevede un tasso di occupazione del 75 per cento (vuol dire dare […]

Le frontiere del lavoro

L’ultimo Rapporto sull’economia della provincia di Rimini, edito dalla locale Camera di Commercio, dedica un capitolo al tema dell’occupazione e ci offre l’opportunità di fare il punto della situazione, a pochi mesi dall’inizio del nuovo anno. La crisi ha colpito forte, ma se per molte imprese, soprattutto le più dinamiche, innovative e internazionalizzate, sembra intravvedersi una via d’uscita, non è così per il lavoro. Era previsto, ma questo non rende meno grave la situazione.

In assoluto, gli occupati (incluso […]

Occupazione in calo

Escludendo la Pubblica Amministrazione, che comunque non assume da tempo o lo fa molto poco, e i liberi professionisti senza dipendenti, il sistema economico della provincia di Rimini ha perso, nel 2009, l’anno in cui la crisi ha cominciato a farsi sentire, 1.154 posti di lavoro rispetto al 2008. Questo includendo le persone in cassa integrazione, che se non dovessero tornare al lavoro, andrebbero ad ingrossare la già lunga lista dei disoccupati. Nel 2010, visto l’andamento della cassa integrazione, […]

Il ciclo non si inverte per il lavoro

Scrive l’ultimo Rapporto 2010 sull’economia regionale di Unioncamere: “In un contesto nazionale di moderata ripresa, secondo le stime redatte nello scorso novembre, l’Emilia-Romagna dovrebbe chiudere il 2010 con un aumento reale del Pil dell’1,5 per cento, recuperando solo in minima parte sulle flessioni dell’1,5 e 5,9 per cento rilevate rispettivamente nel 2008 e 2009.

La fase più acuta della crisi dovrebbe essere ormai alle spalle. L’Emilia-Romagna è stata tra le regioni italiane che ha maggiormente risentito della recessione mondiale, a […]

Lavoro: la ripresa è piccola e precaria

L’ultima (di metà ottobre) indagine congiunturale di Confindustria Rimini segnala, nel primo semestre 2010 in rapporto allo stesso periodo dell’anno precedente, un miglioramento del fatturato delle aziende superiore al 6%, ed un risultato ancora migliore, più 9%, delle imprese con meno di cinquanta addetti.

Questi segnali positivi valgono anche per l’occupazione ? Sembrerebbe di no, almeno nelle imprese medio-grandi dove i posti di lavoro sono diminuiti tra il 3 e il 4%. In controtendenza solo le piccole imprese, le uniche […]