"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

Aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

RAPPORTO SULL’ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI RIMINI 2012/2013

MERCATO DEL LAVORO

L’analisi sul mercato del lavoro viene realizzata con il contributo del “Centro Studi Politiche del lavoro e società locale” della Provincia di Rimini.

Di seguito si fornisce un primo dimensionamento dell’impatto che a livello locale ha avuto la recessione economica sul versante occupazionale, analizzando in particolare il ricorso agli ammortizzatori sociali, a partire dai dati del SILER (Sistema Informativo Lavoro Emilia-Romagna), integrati con quelli forniti dall’INPS.

Nel 2012, in provincia di Rimini, ci sono stati 63.538 avviati […]

In 5 domande l’economia nei programmi dei candidati a Sindaco

NB: queste domande sono rimaste senza risposte da entrambi i candidati al ballottaggio.

Non ci sono dubbi che tra le tante attese che gli elettori ripongono nella scelta tra i due candidati a Sindaco per il Comune di Rimini, i programmi economici, vista la situazione di stallo dell’economia locale e i gravi problemi occupazionali, che colpiscono soprattutto giovani e donne, trovano un particolare interesse. Una esposizione chiara e possibilmente non generica sui punti più gravi della crisi in corso sarà […]

L’economia, la crescita e il lavoro nei programmi dei candidati a sindaco nel Comune di Rimini

Per votare bisogna essere informati. I programmi dei candidati offrono molte ricette, ma non bisogna dimenticare che alla base ci devono essere le risorse, cioè i fondi. Che non ci saranno se l’economia non riprende a crescere e creare lavoro. Di seguito le proposte economiche e per il lavoro dei candidati delle maggiori coalizioni (in testa i due candidati al ballottaggio).

La situazione

Persi 4mila posti di lavoro La provincia di Rimini nel 2010 ha perso 4mila […]

Aspiranti dottori che arrivano da lontano

di Marzia Caserio

Studenti stranieri alla riscossa. Dai 111 del 2008 ai 206 del 2010. Una escalation lenta ma graduale, che ha visto aggiudicarsi i primi posti per numero più alto di studenti da paesi come l’Albania e la Cina. Sono proprio loro, due terre così lontane e diverse, ad aumentare il numero degli iscritti stranieri al Polo universitario riminese. Economia e farmacia le facoltà predilette. A seguire arrivano i paesi dell’Est come Romania, Bulgaria e Ucraina.

Un valore aggiunto, […]