"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

marzo: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Servizi domiciliari: praticamente per immigrate

Col crescere l’età della popolazione (un quinto dei residenti della provincia di Rimini ha più di 65 anni) aumenta anche la domanda di servizi domiciliari. Già avviene in Europa, più che in Italia.

Infatti, ricorre a servizi professionali domiciliari, secondo Eurostat (l’Istituto di statistica europeo), l’88 per cento della famiglie lussemburghesi, la percentuale più alta, circa il 50 per cento di quelle francesi, un po’ meno del 30 per cento in Germania, sopra il 10 per cento l’Italia e la […]

Senza immigrati settori importanti dell’economia si fermerebbero

C’è l’intraprendenza che porta a creare un’impresa, ma c’è anche il lavoro dipendente. Nel 2014, i cittadini stranieri avviati al lavoro in provincia di Rimini sono stati un po’ meno di 17 mila, di cui dieci mila di origine non comunitaria, rappresentando il 29 per cento di tutti gli avviati dell’anno (che sono stati 57 mila).

Dal 2010 la loro presenza si è stabilizzata, facendo registrare una leggera flessione nell’ultimo anno, ma rispetto al 2007, quando è iniziata la crisi, […]

Il contributo delle donne immigrate allo sviluppo locale

Nell’anno duemila, quando gli immigrati provenienti dall’estero rappresentavano appena il 2,6 per cento della popolazione della provincia di Rimini, le persone di nazionalità straniera avviate al lavoro in qualche attività locale non superavano il 9 per cento del totale. Poi, mano a mano che il flusso migratorio si faceva più consistente (gli immigrati, oggi, rappresentano l’11 per cento della popolazione), in parallelo cresceva anche chi trovava lavoro. Così, nel 2007, l’ultimo prima dello scoppio della crisi, gli immigrati avviati (n° […]