Le banche nell’occhio del ciclone

Banca di Rimini e Credito di Romagna sono le altre banche nel Riminese recentemente finite nell’occhio del ciclone. Con Banca di Credito e Risparmio (che ha sede legale a Forlì e senza sportelli nella provincia di Rimini) e la Cassa di Risparmio di Rimini, sale a quattro in Romagna il numero degli istituti complessivamente sottoposti

Dossier Carim….la sorvegliata speciale

di Domenico Chiericozzi  Di questioni poco chiare ce n’è più di una. Le vedremo ripercorrendo, in estrema sintesi, la storia della Cassa di Risparmio di Rimini che apre questo speciale di TRE dedicato non solo alla Carim, ma al sistema bancario riminese in senso lato. Partiamo da una domanda: come mai una banca così importante

CARIM: una banca in crisi d’identità

Dopo un’ispezione durata diversi mesi, con un comunicato del 4 ottobre 2010,  «Il Ministro dell’Economia e delle Finanze con decreto del 29 settembre 2010, emanato su proposta della Banca d’Italia, ha disposto lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e di controllo della Banca CARIM, Cassa di Risparmio di Rimini Spa, e la sottoposizione