"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Romagna ribelle

“ La scintilla della rivolta, accesa in un primo momento nelle province meridionali dal brigantaggio, si trasmise alla Romagna in forma diversa. La conformazione geografica di tale regione non permetteva una lotta aperta, e, poiché, la sua posizione intermedia fra l’Austria e Roma aveva fomentato nella popolazione l’odio per il dispotismo, la Romagna si diede alla cospirazione, prima repubblicana, poi socialista. Dalla Romagna il germe del socialismo conquistò da una parte la Toscana, e l’altra il Nord…. E’ a Rimini che si svolse il congresso del 1873, in cui fu costituita la Federazione italiana dell’associazionismo internazionale del lavoratori. Cesena, Forlì, Lugo, Faenza e Ravenna sono sempre state, e sono ancora oggi, importanti focolai del movimento socialista” (da Francesco Saverio Morlino, L’Italia qual è, Edizioni Una Città, Forlì, 2012).

 

Forum chiuso.