"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Prezzi in altalena

I prezzi salgono, nonostante la crisi, e i consumi scendono perché le entrate delle famiglie e delle persone si stanno riducendo. Questo è un conto semplice e vale dappertutto, compreso Rimini.

La nostra consueta indagine dei migliori prezzi, quelli cioè dei prodotti più economici che in genere gli addetti al rifornimento degli scaffali mettono nella parte più bassa e scomoda, sia da vedere che da prendere (ma non è fatto a caso !), questo mese comprende una lista di cinquanta prodotti, se non settimanalmente, comunque piuttosto essenziali per la conduzione di una casa normale.

I totali della tabella mostrano l’Iper di Savignano vincente sul fronte economicità, escluso la benzina per arrivarci. Ma come si può osservare, insieme alla discesa del costo del nostro paniere in un paio di supermercati, rispetto alla stessa indagine di un anno fa (ottobre 2011), ce ne sono altrettanti dove invece la stessa cesta è aumentata, a volte nemmeno poco.

Questo, lo ripetiamo, a volte può dipendere dalla presenza o meno di certi prodotti, soprattutto i più cari, nel momento della rilevazione, quindi i totali vanno presi con cautela, anche se corrisponderebbe a quello che effettivamente  potete spendere se comprate l’intera lista dei prodotti.

Infine un consiglio per gli acquisti: molti supermercati invece di ritoccare i prezzi rimpiccioliscono la confezione (che è la stessa cosa). Questo sta succedendo con i detersivi, shampoo, doccia schiuma, ecc. Il cambio della confezione rende difficile la comparazione dei prezzi (anche questo non casuale), quindi fate sempre riferimento al costo del prodotto per chilogrammo o litro, così è più facile regolarsi e comprendere se è più o meno caro. L’esposizione del prezzo al kg o litro è obbligatoria.

Prezzi di ottobre

Forum chiuso.