"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Con Internet telefonate al risparmio

di Fabio Parri

Fino a qualche anno fa, effettuare telefonate a cellulari e telefoni fissi, utilizzando internet, era ancora considerata un’attività per ‘pochi eletti’, vista la necessità di essere a conoscenza di alcune nozioni tecniche non facilmente comprensibili da chi non fosse stato avvezzo di personal computer.

Oggi, tuttavia, le cose sono profondamente cambiate e l’avvento di telefoni cellulari sempre più equipaggiati di funzionalità multimediali evolute, i cosiddetti ‘smartphone’, ha profondamente trasformato il panorama telefonico ‘su linea dati’, come si usa chiamare, con gergo tecnico, l’utilizzo della Rete a fini telefonici.L’utilizzo dello smartphone, in dotazione a sempre più persone, ha enormemente contribuito a semplificare l’utilizzo della telefonia via internet: mentre prima occorrevano, infatti, un PC, un microfono, cuffie ed una linea internet, i moderni smartphone integrano quasi sempre tutte e tre queste caratteristiche in un unico dispositivo, abbattendo notevolmente le barriere d’ingresso tecnologiche. Non solo. Nonostante siano presenti entrambi nelle nostre vite ormai da anni, il telefonino resta tuttora uno strumento assai più familiare ed usabile del computer.

Telefonare da internet, dunque, è divenuto semplice, anzi, semplicissimo. Talmente semplice che, in alcuni casi, basta scaricare un’applicazione, comporre un numero e chiamare. La comodità di telefonare utilizzando internet su cellulare, inoltre, consiste nel fatto che è possibile utilizzare la maggiore parte dei programmi anche quando ci si trova all’estero, godendo delle medesime tariffe gratuite o fortemente scontate. Un esempio classico è quello di chi chiama amici e parenti dalle località in cui si trova in villeggiatura, magari utilizzando la connessione internet Wi-Fi messa a disposizione dall’albergo o da qualche altro ente, pubblico o privato (comuni, ristoranti, pub, ecc.)

Re indiscusso del settore anche su dispositivi mobili, è sicuramente Skype: una volta installata l’applicazione, è possibile infatti chiamare, con un’ottima qualità vocale, sia altri abbonati Skype (ovviamente gratuitamente), che telefoni fissi e mobili, a tariffe a consumo o con abbonamento mensile. In particolar modo sono le chiamate ai fissi a risultare estremamente convenienti, visto che costano, già ivate, poco più di 2 centesimi al minuto. Se si ha necessità di chiamare frequentemente, poi, è possibile sottoscrivere un abbonamento rinnovabile mensilmente, che al costo di 4,99 euro permette di chiamare gratuitamente tutti i fissi che si desidera, sino a 6 ore al giorno.

Ma la telefonia, al giorno d’oggi, non è più solo chiamate vocali, ed è così che sono moltissime le applicazioni anche per chi vuole scambiare messaggi con i propri amici. Alcune di esse, come Freesmee[1] e Skebby[2], consentono di utilizzare le varie offerte che spesso gli operatori telefonici offrono ai propri utenti per l’invio di SMS gratuiti da computer, anche da telefono cellulare; altri, invece, quali WhatsApp Messenger[3]. A differenza dei concorrenti, WhatsApp non fa inviare SMS, ma implementa un proprio standard per la comunicazione simile, basato interamente su internet, per cui è possibile scambiare messaggi testuali, ma non solo, dal momento che grazie al programma è facile veicolare anche immagini, filmati e registrazioni audio. Il programma, appena installato, controlla immediatamente la rubrica del proprio telefono, avvertendoci quali dei nostri contatti lo utilizzano e, dal momento che funziona su internet, se si ha un piano dati, il suo uso è praticamente interamente gratuito, e dunque molto più economico dell’utilizzo di SMS ed affini, nonché molto più completo e perché no, anche affascinante.


[1] www.freesmee.com/

Forum chiuso.