"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Blogville: punti da correggere

L’Ente di promozione turistica regionale (Apt servizi) ha deciso di ricorrere a famosi bloggers per promuovere una nuova immagine della Regione e della Riviera. Una iniziativa che tiene conto del  ruolo crescente assunto dai social network e dal passa parola elettronico (secondo una indagine sul turismo della Provincia di Rimini, dell’ottobre 2011,  si informano su internet l’8% degli italiani,  ma  il 19% dei turisti stranieri).  Solo che l’dea, pur innovativa, parte con tre criticità piuttosto evidenti: 1. il blogville (www.blogville-emiliaromagna.com) è solo in inglese come se in Italia (da dove arrivano oltre i quattro quinti dei turisti) i nuovi media non esistessero; 2. la pagina di Rimini  si apre con l’offerta di appartamenti, prima ancora di motivare il potenziale visitatore rivelandogli  tutte le opportunità e le risorse, anche culturali, di cui potrebbe approfittare se venisse a trovarci;  3. l’entroterra, cioè la Valconca e la Valmarecchia, dopo tanto parlare di promozione come prodotto autonomo, viene di nuovo presentato come occasione per  una escursione, cioè una visita breve che lascia poco sul territorio.

Insomma, l’idea è buona ma un po’ più di coordinamento tra Regione, Provincia e Comuni nella promozione  forse migliorerebbe il risultato finale e razionalizzerebbe la spesa.

Forum chiuso.