"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Visitare l’entroterra riminese

di Domenico Chiericozzi

Per avere un’idea di come è proposto e comunicato l’entroterra ai turisti al giro di boa della stagione 2013 e se è possibile visitare le nostre colline con i mezzi del trasporto pubblico locale, passato Ferragosto siamo andati personalmente in tutti e quattro gli uffici di Informazione e Accoglienza Turistica – IAT più importanti sulla costa: Bellaria Igea Marina, Rimini, Riccione, Cattolica. L’abbiamo fatto in maniera esigente, consapevoli del fatto che il 62,2% della domanda sulla Riviera […]

Come cambia la musica… nella terra del Liscio

di Laura Carboni Prelati

Coinvolgente, accattivante, emozionante, melodiosa, la musica è l’arte in grado di esplorare l’universo dei suoni. Dicono sia il dizionario dei sogni per emozionare l’anima, perché si può comunicare senza parlare, volare senza avere ali, divertirsi o piangere. Lei ci accompagna, con ricordi ed emozioni, in ogni momento della nostra vita.

Parallelo al mondo delle note viaggia quello di chi le compone, le dirige, le suona, le vende. E’il mondo delle Edizioni Musicali, dove si decidono […]

Sempre meno lavoro

Il lavoro è un grande tema, nazionale ma anche locale. Siamo partiti, all’inizio di quest’anno, con 140 mila occupati (2 mila meno dell’anno prima) e 15 mila disoccupati ufficiali, che tranquillamente salgono a 20 mila se consideriamo i lavoratori in mobilità (4.252 a fine 2012). In realtà i senza lavoro potrebbero salire ulteriormente se si considerassero anche gli scoraggiati, cioè quelle persone che il lavoro, sapendo di non trovarlo, hanno perfino smesso di cercarlo.

I dati provinciali del primo semestre […]

Le tecnologie che disegneranno il futuro

Non divorziare dall’innovazione che disegnerà il futuro: potrebbe essere questo l’invito da rivolgere a tutti i governi, nazionali e locali. L’Italia, non di meno Rimini, vive un paradosso che al momento danneggia soprattutto i giovani, ma a lungo andare colpirà tutti (lo sta già facendo). L’economia ristagna, l’occupazione scende e i giovani più preparati sono costretti ad andarsene, non perché sono troppi ma perché sul territorio e nel paese non trovano le opportunità e l’accoglienza necessaria per valorizzare le loro […]