"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

agosto: 2012
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

I bilanci delle imprese di fronte alla crisi

di Mauro Bianchi

Credito sempre più ristretto, aumento della cassa integrazione e amministrazioni pubbliche che non pagano, complice il Patto di stabilità. Secondo i dati illustrati dalla Camera di Commercio di Rimini durante l’annuale Giornata dell’economia dello scorso maggio, sono questi i segnali che confermano la gravità della crisi in atto.

Solo a febbraio gli impieghi da parte degli istituti di credito sono scesi, in provincia, dell’1,5% mentre la cassa integrazione è aumentata, nel primo trimestre 2012, del 38,7%, per […]

Rimini: la carica degli indipendenti

Premesso che il lavoro scarseggia, esistono due modalità per svolgere una attività: trovare una occupazione come dipendente, oppure darsi da fare autonomamente. Sono due possibilità presenti un po’ dappertutto, ma questa provincia presenta una propensione superiore alle altre per le attività indipendenti. E’vero, rispetto ad una decina di anni fa c’è stato un calo di almeno cinque punti percentuali, ma il primato resiste, anche a dispetto della crisi.

Nel duemila per ogni cento occupati riminesi, 37 svolgevano una attività come […]

I tempi lunghi del Corecom dell’Emilia Romagna

In questi giorni, siamo a fine agosto 2012, il Corecom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) dell’Emilia Romagna è stato tirato in ballo per le interviste a pagamento di politici di quasi tutti gli schieramenti (grillini e Pd compreso), che non è proprio il massimo né per il giornalismo, né per la comunicazione politica. Ma a parte questo interessa l’attività di questo organismo, composto da tre persone nominate dal Consiglio regionale, con un costo, per il 2011, di 585 mila euro. […]

Open data, Rimini muove i primi passi

di Domenico Chiericozzi

L’esigenza da parte dei cittadini di avere libero accesso alle informazioni delle pubbliche amministrazioni, sarà la prossima leva per un’altra decisiva “rivoluzione” tecnologica. Avere una Pubblica Amministrazione trasparente. Quello che si delinea, infatti, è un vero e proprio rovesciamento dell’attuale situazione anche se il percorso da compiere è ancora lungo e la strada sconnessa.

Procediamo per gradi e parliamo del concetto-dottrina dell’Open Government Data. Un movimento che è partito “dal basso” con un primo importante impulso negli […]

Capannoni (industriali) a prova di rinnovabili

I tetti di tanti capannoni industriali potrebbero avere un uso diverso da quello cui sono destinati ed essere valorizzati, svolgendo una funzione utile per l’ambiente (producendo energia rinnovabile) e per i bilanci delle aziende (risparmiando i costi dell’energia e/o incassando il ricavo della vendita), forse è una opportunità che molti si stanno lasciando sfuggire.

L’obiettivo dell’Europa del 20-20-20, da raggiungere entro il 2020, che vuol dire ridurre, per quella data, le emissioni dei gas serra del 20 per cento, migliorare […]

Senza crescita non c’è via d’uscita

Tutto facilmente prevedibile. Se non c’è crescita (e siamo a – 2,5% del pil rispetto al 2011, tasso di disoccupazione all’11% pari a 2,8 milioni di persone senza lavoro) e il debito pubblico continua ad aumentare (da quando c’è il governo Monti, nonostante le manovre, il debito è salito da 1.897 a 1.996 miliardi di euro) è inevitabile che sia il deficit che il debito totale rispetto al Pil non faranno che peggiorare. Non ci vogliono dei gran tecnici, basta […]

Gli yacht made in Rimini che sfidano la crisi

di Laura Carboni Prelati

Due dei cantieri navali più prestigiosi oggi a livello internazionale, hanno preso vita proprio qui, in territorio riminese, tanti e tanti anni fa. Da quello di Stefano Carlini, che possedeva fra i suoi clienti armatori del calibro di Raoul Gardini e Gianni Agnelli, sono state varate splendide imbarcazioni come il Moro di Venezia, il top delle regate all’American’s Cup, mentre a Cattolica è sorto, nel 1968, il primo nucleo produttivo del Gruppo Ferretti, un’azienda che si […]

Se la privatizzazione è inefficiente

Dovendo pagare, lo Stato italiano, corposi debiti (il debito pubblico si sta avvicinando a 2 miliardi di euro, il 123% del pil) tra le ricette che spesso affiorano, per fare cassa, c’è quella di vendere pezzi del patrimonio e delle partecipazioni pubbliche, da utilizzare a riduzione dello stesso. Operazioni che già altre volte sono state tentate, purtroppo senza influenza sul debito, che infatti è continuato ad aumentare.

Questa spinta, alla vendita di beni pubblici, nasce dalla convinzione, non dimostrata, che […]

Il Manifesto della “Generazione Perduta” per i 30-40enni che vogliono essere invece una risorsa per il Paese

Iniziativa sul Web, su Facebook e su Twitter

“Noi siamo la generazione perduta. Quei 30-40enni italiani per i quali – come ha di recente confermato il Presidente Monti – lo Stato non potrebbe far altro che limitare i danni. Perché è ormai troppo tardi per offrirci speranze e futuro.

Siamo consapevoli – e ce lo ha ricordato lo stesso Premier – che le responsabilità di questa situazione sono di un’altra generazione: quella alla quale appartiene buona parte della […]

Dalla crisi all’economia giusta

Sull’aspetto criminale di buona parte dell’economia moderna dovrebbe esserci pochi dubbi…..Per la dimostrazione di questo postulato, basta un modesto e incompleto elenco: ENRON, TYCO, World Com, Lehman Brothers, Fannie Mae e Freddie Mac, i mutui sub prime (spazzatura), gli hedge fund, lo schema alla Ponzi di Madoff, gli oligarchi russi, i quindicimila euro pagati da Abramovich per una bottiglia di Romanée-Conti da Nello’s a New York, e, per restare in famiglia, il ricordo di Sindona e Calvi, lo IOR, quindi […]

“Salvati” dalle esportazioni

Quando non si riesce a vendere nella propria provincia, regione o paese, perché c’è la crisi e nessuna compra, l’esportazione rimane una possibilità, sempre e quando si abbia i prodotti giusti e ci si attrezzi con una organizzazione adeguata. E’ quello che tante imprese, anche piccole, stanno facendo, investendo in ricerca e innovazione e fornendo, come risultato, prodotti e servizi competitivi.

Così mentre l’economia della provincia di Rimini langue, con tassi di crescita dello zero virgola e senza che si […]