"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Dieci anni di Protocolli per lo sviluppo

Il primo “Accordo di Programma per la governance nella provincia di Rimini” risale al 2002, quando presidente della Provincia era Nando Fabbri. Tra l’elenco dei punti indicati come prioritari citiamo: la privatizzazione dell’Ente Fiera (attualmente Comune, Provincia e Camera di Commercio di Rimini possiedono ciascuno una quota dell’8,92 per cento, ma il Comune di Rimini qualcosa di più, perché tramite la Rimini Holding ha il 33,33 per cento di Rimini Congressi srl, che a sua volta controlla il 52,55 per […]

Metalmeccanici: del doman non v’è certezza

Tra i settori industriali di questa provincia (nel complesso poco meno di tre mila aziende, di cui circa mille nel metalmeccanico, con 39 mila addetti) il comparto metalmeccanico occupa sicuramente un posto di rilievo. Composto da aziende spesso poco conosciute, magari perché uscite relativamente indenni dalla crisi, senza dare modo alla stampa di occuparsene, formano un sistema che rappresenta un nerbo importante per la nostra economia, anche perché paga salari abbondantemente superiori ai servizi (ricordiamo che a Rimini le retribuzioni […]

Disegnare nuovi sentieri di sviluppo

Gli scenari previsionali 2011-2013 della Camera di Commercio, diffusi nel maggio scorso davano per quest’anno una crescita dell’economia italiana di poco superiore all’uno per cento e un sorprendente calo per quella riminese, accompagnato da una ulteriore, seppure lieve, discesa dell’occupazione.

La situazione, nazionale e locale, si presentava leggermente migliore, anche se di poco, per il prossimo biennio, escluso però l’occupazione, che a Rimini non sarebbe tornata a crescere prima del 2014, dopo la perdita di quattro mila posti di […]

Fornace Fabbri: una storia industriale cancellata

Oggi è difficile vedere una cosa che non c’è più, al pari di tutte quelle costruzioni, come il Kursaal, per rimanere al più noto, risparmiate dalle distruzioni della guerra ma non dalle ruspe degli interessi immobiliari. Si dirà che questa non è una specificità di Rimini, ed è vero. Ma la cancellazione che in questo territorio si è fatta dell’attività, quindi della storia, manifatturiera ha pochi uguali. Una rimozione culturale prima ancora che fisica. Sfidando la realtà abbiamo costruito una […]

I dipendenti pubblici non sono troppi

Da un pò di tempo a questa parte non si può certo dire che i dipendenti pubblici godano di molta stima. Non dovrebbe essere così, perchè in fondo sono servitori pubblici. Certo qualche volta ci hanno messo del proprio, ma è sempre bene non generalizzare. Di norma i colpevoli di qualche manchevolezza andrebbero puniti, ma i capaci e virtuosi premiati. Spesso non accade.

Tra le accuse sicuramente la più ricorrente è quella di essere troppi. Ma non è vero. A […]

Certi sono solo i tagli ai comuni, non le nuove entrate

di Mauro Bianchi

La manovra per aggiustare i conti pubblici varata a fine estate (DL 98/2011) mette in forse proprio uno dei cardini principali del programma di governo: il federalismo fiscale. Dopo Standard & Poor’s anche Moody’s se ne è accorta, affermando nel suo ultimo “Weekly Credit Outlook” che la manovra per come è stata congegnata, “appesantisce ulteriormente bilanci” comunali e regionali “già allo stremo” e introduce “elementi di incertezza per quanto riguarda la distribuzione di poteri e […]

Gli studenti del “fare” vanno a ruba

di Marzia Caserio

Cercasi tecnico dell’industria, geometra, cuoco, cameriere, segretaria, elettricista, perito informatico, meccanico. E la lista potrebbe continuare con altrettante figure professionali spesso, dalla società odierna e dall’orientamento delle nuove generazioni a proseguire gli studi all’università, declassate in serie “B”. Ma in tempi di crisi sono proprio queste a ritrovare fascino ottenendo un ottimo riscontro dal parte del mondo del lavoro.

Uno sbocco occupazionale garantito è quello dell’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato “Leon Battista Alberti”, pronto a sfornare […]

Costo ed età delle pensioni italiane

Se è vero che la stragrande maggioranza delle 24 milioni circa di pensioni italiane, di cui una su cinque di tipo assistenziale o indennitario, non supera i mille euro al mese (come testimonia l’importo medio annuale di poco superiore a 10 mila euro), è altrettanto noto che la spesa pensionistica complessiva ha superato, nel 2009, il 16 per cento del Pil (la ricchezza prodotta ogni anno da un paese), rappresentando la quota più alta in Europa, dove la media della […]

La lettera Trichet-Draghi al Governo Berlusconi

Nota alla lettura Si ripropone questa lettera perché in campagna elettorale troppi, in particolare del PDL, fanno finta di dimenticare e di dire che loro non c’erano. Non è così. Il Governo Monti è entrato in carica il 17 novembre 2011. Questa lettera è un severo richiamo al Governo italiano ad onorare la propria reputazione e gli impegni presi. Si è parlato di commissariamento da parte della Banca Centrale Europea. Certamente toni del tipo “Vediamo l’esigenza di misure..”, “è necessaria..”, […]

Con Internet telefonate al risparmio

di Fabio Parri

Fino a qualche anno fa, effettuare telefonate a cellulari e telefoni fissi, utilizzando internet, era ancora considerata un’attività per ‘pochi eletti’, vista la necessità di essere a conoscenza di alcune nozioni tecniche non facilmente comprensibili da chi non fosse stato avvezzo di personal computer.

Oggi, tuttavia, le cose sono profondamente cambiate e l’avvento di telefoni cellulari sempre più equipaggiati di funzionalità multimediali evolute, i cosiddetti ‘smartphone’, ha profondamente trasformato il panorama telefonico ‘su linea dati’, […]

Gli artigiani di seconda generazione

di Stefano Rossini Il presidente americano John Fitzgerald Kennedy amava ripetere, nei suoi discorsi, che la parola cinese per crisi, wēijī, è composta da due significati, il primo, wei, è quello del pericolo, il secondo, ji, quello dell’opportunità. Nonostante il fascino e il potere retorico dell’affermazione, la traduzione non è esatta, e l’immagine dell’opportunità non è presente nel significato cinese di crisi. Eppure, nonostante la falsa etimologia, c’è del vero in questa interpretazione. Se non nel significato cinese del […]

La ricetta per Rimini? Idee, coraggio e passione

Intervista a Pier Luigi Celli di Lucia Renati

Il cantiere doveva aprire a fine estate ma, all’ex cinema Fulgor in corso d’Augusto, per ora, è stata soltanto coperta la facciata. Il bando europeo per l’assegnazione dei lavori aperto dal Valloni (proprietario dell’immobile) a maggio, si è chiuso ad inizio agosto con 14 offerte, tutte provenienti da ditte italiane. Dopo l’assegnazione, occorreranno 24 mesi per il nuovo Fulgor. Così, per la piccola sala cinematografica nel cuore di Rimini, nella quale […]