"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Cercasi “incubatore”

di Marzia Caserio Incubatori. Attenzione a non confonderli con incubatrici, tutt’altra cosa. Si tratta degli incubatori d’ impresa, strutture attrezzate in modo da favorire l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, soprattutto quelle in fase iniziale (start-up) e per un periodo non superiore ai tre anni, con idee innovative e promosse dai giovani. I modelli di riferimento, come spesso succede per le novità, provengono dall¹estero e i nomi sono tutto un programma. Community centers e creative factory sono solo alcuni esempi: c’è […]

Giovani con la valigia

di Genny Bronzetti La crisi non si arrende e la disoccupazione resta un problema. A Rimini, purtroppo, sono a “spasso” numerosi giovani di ambo i sessi, che hanno perso il lavoro o che faticano a trovarne uno. Sono giovani in possesso di vari titoli di studio, dalla licenza di scuola media, al diploma fino alla laurea. Tutti aspirano ad un posto di lavoro, che è sempre più difficile trovare. Presentano il curriculum a parecchie aziende o enti, ma senza alcun […]

Hotel ecologici…..pochi

di Stefano Rossini

Due mesi fa abbiamo cominciato una piccola inchiesta per scoprire quali alberghi, a Rimini, puntassero sull’ambiente. Dopo le prime interviste al Grand Hotel di Rimini e al Blu Suite di Bellaria (che aveva espresso l’intenzione, nella prossima estate, di installare dei pannelli fotovoltaici) il lavoro si è interrotto. Altri hotel intervistati si sono negati o non hanno voluto parlare. Rimini poco ambientalista? E’ vero solo in parte. Forse i più blasonati e quelli più modaioli, quelli […]

Speciale sul Rapporto economico della Provincia di Rimini 2009/2010

Intervista sullo sviluppo locale al Prof. Enzo Rullani

Nell’ambito della presentazione dell’ultimo Rapporto sull’economia della provincia di Rimini, curato dalla Camera di Commercio, abbiamo rivolto al Prof. Rullani, docente di Economia della Conoscenza all’Università Internazionale di Venezia, che è stato tra i relatori, alcune domande sullo sviluppo locale in tempo di crisi.

1. Il locale, in questo caso Rimini, dispone di qualche strumento per affrontare, senza soccombere, l’attuale crisi globale dell’economia ?

La crisi ha un effetto ambivalente sulle […]

Novarese: il polo del benessere “fuori forma”

di Domenico Chiericozzi

A Miramare di Rimini, il primo gennaio scorso, si sarebbe dovuto inaugurare “Il Polo del Benessere” nel contesto della già esistente struttura di Riminiterme. Una realtà nuova, complementare, da 250 posti di lavoro e 15 milioni di euro di fatturato a regime. Ma del programma approvato dal Consiglio Comunale di Rimini il 3 aprile del 2008, non si vede praticamente nulla. I cantieri sono chiusi, anzi chiusissimi. La denuncia di inizio attività è datata 24 luglio 2007. […]

La crisi dal bancone del Centro per l’impiego

di Maria Cristina Muccioli

“Dalle sette di ieri sera m’è cambiata la vita: la ditta dove lavoriamo sia io che mia moglie ci ha detto che a fine mese chiude.” A pronunciare questa frase è un riminese sui quarant’anni. Esordisce così, senza un “buongiorno”. Perdonato: come non comprendere il suo smarrimento? E, soprattutto, cosa rispondere?

Eppure l’esperienza a contatto col pubblico non mi manca: sono ormai trentun anni che mi occupo dell’accoglienza di chi cerca lavoro. Ho sempre definito il […]

Turisti:un carico di informazioni inutilizzate (editoriale di aprile)

Abbiamo sempre sostenuto che avere un Polo tecnologico a Rimini avrebbe fatto bene alle imprese e al lavoro di questo territorio. Per più di un anno abbiamo sollecitato Pubblico e Privato a non perdere questa opportunità. Oggi il tema ha preso una evidenza pubblica maggiore e questo è positivo. Allo stesso modo siamo stati, come giornale, tra i pochi a denunciare l’assenza, sempre a Rimini, di uno sportello Spinner (di recente inaugurato anche ad Imola), dove i giovani ricercatori potessero […]

Liste civiche e rinnovamento politico

di Luca Silvestri

Le recenti elezioni regionali del 28 e 29 marzo scorso hanno presentato almeno un elemento degno di nota oltre a quelli ricorrenti, quali la crescente disaffezione degli italiani per la politica e l’incapacità del PD di riguadagnare terreno nonostante la debolezza dell’avversario. Esso è un inaspettato caso politico che ci costringe a ripensare i paradigmi della politica stessa: le liste civiche del MoVimento a 5 stelle.

Un primo abbozzo dell’idea di democrazia […]

Fellini archiviato (e dimenticato)

Per la maggioranza dei riminesi, a cominciare dai giovani, il nome di Fellini probabilmente non dice niente. Per i meno distratti Fellini è tutt’al più un Aeroporto o un manifesto (visibile in questi giorni) che annuncia la prossima notte rosa, la festa di inaugurazione della stagione estiva.

La Fondazione non ha fallito perché ha fatto qualche debito, ma per la semplice ragione che non è riuscita a trasmettere e far rivivere in questo territorio la creatività, la genialità e lo […]

Le tasse in Italia, nel Mondo e in Emilia Romagna

Nel Mondo, oramai diventato un tutt’uno, si compete con prodotti e servizi, ma anche con le tasse, perché è evidente che dove si paga meno le imprese risparmiano, investono e possono permettersi prezzi più bassi. Questo però non vuol dire che le persone stiano meglio. Basta pensare a quei paesi dove non esiste, o è molto carente, l’assistenza sanitaria per tutti o un buon sistema pensionistico. I costi per le aziende sono minori, ma i cittadini sono chiamati a spendere […]

I falsi miti dell’economia, del merito e degli alti stipendi

Produrre beni e servizi ha un costo (materia prima, usura delle macchine, lavoro, ecc.). Ma tra i costi di produzione raramente sono compresi gli impatti che quel prodotto/servizio avrà sulla società e sull’ambiente, anche molto tempo dopo. Basta pensare alle emissioni di gas serra delle automobili (dai 120 grammi/km per una macchina a basse emissioni, ai 300-400 grammi/km di un SUV), che inquinando soprattutto le città, dove sono concentrate, sono responsabili del surriscaldamento del pianeta, ma anche di tante malattie […]