"Chi non spera l’insperabile non lo scoprirà, poiché è chiuso alla ricerca, e a esso non porta nessuna strada"
ERACLITO (535-470 a.C)

marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Rimini è tra le prime in Italia per la diffusione di Internet

Sono Bologna e Milano, le province italiane dove si concentra il maggior numero di utenti evoluti della Rete (perché il possesso di un dominio di norma lascia presumere che l’utente sia un fruitore attivo e non sporadico), seguite a ruota da Bolzano, Pistoia e Rimini. Tra le regioni invece, il Trentino-Alto Adige conferma la sua leadership, staccando nettamente Lombardia, Emilia-Romagna e Lazio. Sono i dati salienti dello studio sulla diffusione di Internet in Italia elaborato dall’Istituto di Informatica e Telematica […]

Comuni contro la crisi

di Cinzia Sartini

Dalla Valmarecchia alla Valconca passando per i principali Comuni. Ognuno ha attuato la sua formula per uscire dalla crisi. Fondi bloccati per i Comuni dell’Alta Valmarecchia, si aspetta il disbrigo delle pratiche burocratiche e le agevolazioni arriveranno fra maggio e giugno. Attivo però nel Comune di Novafeltria, il bando per la concessione di contributi per investimenti nelle aziende apistiche di smielatura di tutti i comuni della Valmarecchia, che potranno già presentare domanda alla Provincia di Rimini.

DA […]

Uso del suolo: va forte il cemento

Dal dopoguerra in poi, analogamente a quanto è avvenuto su scala nazionale, anche in Emilia-Romagna si è assistito ad un aumento massiccio delle zone urbanizzate, sottraendo terreno all’agricoltura. Questo ha portato a notevoli variazioni nei bilanci ambientali, ad esempio per quanto riguarda la regimazione delle acque piovane ed il cambiamento del microclima degli agglomerati urbani, a causa della cementificazione e impermeabilizzazione del suolo. Oltre alla riduzione dei suoli destinati alle produzioni agricole, una maggiore urbanizzazione comporta anche una minore cattura […]

Banche: la rivincita delle piccole

di Mauro Bianchi

Quando si parlava di banche alcuni anni fa si usava la metafora della “foresta pietrificata” per indicare un sistema ingessato, senza concorrenza perché protetto, squilibrato nel rapporto con l’utenza. I processi di privatizzazione che hanno coinvolto il sistema bancario negli anni ’80 e la finanziarizzazione del mercato degli anni ’90 senza coerenti visioni etiche hanno posto le premesse per il crack globale degli ultimi due anni. Il panorama senbra cambiare, almeno per le banche.

Cambia qualcosa anche […]

Celli: tempi duri per la birra

Nel 2008 ha cambiato sede, da Cerasolo, lungo la superstrada di San Marino, all’area artigianale di San Giovanni, dove occupa 10 mila mq di capannoni, ma di nuovo Goffredo Celli, titolare e presidente della ditta omonima, si sente stretto. Non adesso, perché la crisi ha colpito anche i consumatori di birra, di conseguenza i produttori di impianti, ma pensando ad un ritorno alla normalità, in particolare pensando ai picchi stagionali che ci sono tra aprile e giugno. Avrebbe bisogno di […]

Cassaintegrati e lavoratrici in bilico*

Cassaintegrata “per caso”

M.S., madre di una dodicenne, viene da Riccione e da 21 anni lavora in una piccola azienda di Rimini, che nei momenti buoni è arrivata ad avere fino a sei addetti. Dice di non aver mai visto una situazione simile.

L’attività della sua piccola ditta consiste nella raccolta di informazioni commerciali sulle imprese (bilanci, protesti, visure catastali, ecc. ), per altre aziende che vogliono essere rassicurate, prima di allacciare un qualsivoglia rapporto commerciale, sulla solvibilità o sullo […]

Gli stipendi della Regione

Non male lo stipendio di un Consigliere regionale: da un minimo di circa 7.700 euro netti al mese, ad oltre 11 mila euro se ha rimborsi più sostanziosi da farsi pagare. Poi c’è la buonuscita (una sorta di tfr) di fine mandato che è pari all’ultima indennità lorda moltiplicata per ogni anno di mandato (o frazione di sei mesi) fino a un massimo di dieci (in Puglia e Piemonte di mesi ne sono invece considerati due) . A differenza di […]

Elezioni regionali: una poltrona per tre. Domande ai candidati.

a cura di Alessandra Leardini

LE DOMANDE 1. Per effetto della crisi, l’Emilia Romagna ha chiuso il 2009 con un calo del Pil del 4,6%. E’ il risultato regionale peggiore dagli anni ’90 ad oggi. Soffre anche l¹occupazione, con una diminuzione delle unità di lavoro pari al 2%. Quali saranno le sue linee di politica economica e di rilancio?

2. Rimini oltre al turismo ha un importante settore manifatturiero e di servizi. Per dare l’idea, ci vogliono 70 Grand Hotel […]

L’Emilia Romagna in Italia e in Europa

Il 28 e 29 marzo prossimi tutti gli elettori dell’Emilia Romagna saranno chiamati ad eleggere il futuro Presidente (Governatore) ed il nuovo Consiglio regionale, che guideranno la Regione per i prossimi cinque anni. Una scelta impegnativa che richiede una attenta valutazione dei risultati aggiunti, quindi il posizionamento della Regione in Italia e in Europa, conseguenza delle scelte fatte, prima di considerare i nuovi programmi che verranno proposti.

In Italia, a parità di potere d’acquisto (ppa), un metodo che […]

Le donne che lavorano e intraprendono

Nonostante rappresentino il 51% della popolazione provinciale, le donne che lavorano coprono solo, nel 2008, 43 posti disponibili su cento, con un lieve miglioramento sul 2005.

Un risultato che si deve al diverso tasso di occupazione (occupati/pop. da 15 a 64 anni) che caratterizza la vita lavorativa degli uomini rispetto a quella delle donne: a fine 2008, in provincia di Rimini lavorano poco meno di 76 uomini su ogni cento in età lavorativa, a fronte di poco più di 58 […]

Stessa spiaggia, nuovi gestori?

di Domenico Chiericozzi

Il nodo è venuto al pettine. Anzi. Tra ombrelloni, lettini e cabine. L’Unione europea ha detto stop al “diritto d’insistenza” per i titolari delle concessioni degli stabilimenti balneari. Previsto dall’articolo 37 del nostro Codice della Navigazione, il diritto d’insistenza violerebbe la Direttiva Ue 2006/123/CE che prevede parità di opportunità d’impresa per tutti gli operatori all’interno degli stati membri. Fino ad ora il titolare di una concessione godeva, in sede di rinnovo, di una “preferenza”. Da ora in […]

Rivoluzioni in Alta Valmarecchia

di Lucia Renati

Comune che vai, problemi che trovi. La provincia di Rimini non è ancora abituata a quelli della “montagna”. Sì, perchè per i comuni dell’Alta Valmarecchia i problemi si chiamano dissesto idrogeologico, raggiungibilità dei luoghi di lavoro nelle zone industriali e delle strutture ospedaliere; per non parlare di tutte le problematiche che riguardano il passaggio da un territorio ad un altro. La provincia di Rimini è strutturalmente, economicamente, culturalmente marinara. Il forte legame culturale, prima ancora che territoriale, […]